Crédit Agricole: ex Festività soppresse 2020

FESTIVITA’ 2020

EX -FESTIVITÀ SOPPRESSE 2020
Sono considerate festività soppresse cadenti in giornate non coincidenti con giorni festivi o non lavorativi le seguenti Ricorrenze/celebrazioni Religiose:

  • 19 marzo : San Giuseppe (giovedì)
  • 21 maggio : Ascensione 40 giorni dopo la Pasqua (giovedì)
  • 11 giugno : Corpus Domini 60 giorni dopo la Pasqua (giovedì)(*)
  • 29 giugno SS. Pietro e Paolo (lunedì) (**)
  • 4 novembre : Festa dell’Unità Nazionale (mercoledì)

Si rammenta che l’accordo di Gruppo sul contenimento dei costi del 20.12.2020, recentemente prorogato al 30.6.2020, prevede che le festività soppresse debbano essere completamente fruite, unitamente alle ferie di competenza dell’anno, entro l’esercizio di riferimento. Le dotazioni di festività vanno inserite nel “piano ferie” e fruite prima delle ferie. Nel caso di lunghe assenze dal servizio che non consentano la  loro fruizione, dovranno essere fruite prima dell’effettivo rientro in servizio. Qualora i giorni di festività soppresse non vengano goduti entro i termini, non si avrà diritto ad alcuna monetizzazione.
La contrattazione di II livello programmata per il primo semestre 2020, interesserà la rinegoziazione anche di questo accordo in quanto non più compatibile con l’attuale redditività del Gruppo.

Si raccomanda di non inserire giornate di assenze non retribuite (congedi parentali, aspettative, scioperi) in tali giornate per non perdere il diritto al loro riconoscimento.
Gli Artt. 32, comma 4 del CCNL ABI 31.3.2015 (AP e QD) e 56, comma 5 del CCNL ABI 13.7.2015 (Dirigenti) prevedono per i Quadri Direttivi e i Dirigenti una giornata in meno di ex festività quale contributo ad alimentare il F.O.C. “Fondo nazionale per il sostegno dell’occupazione nel settore del credito”.

(*) la ricorrenza del Corpus Domini, che cade sempre il giovedì della II settimana dopo la Pentecoste quest’anno cade l’11 giugno, ma la nostra Azienda la considera trasferita al 14 giugno (domenica) come prevedonole Norme per l’ordinamento dell’anno liturgico. Ha pertanto inserito in HR solo 4 giorni di festività soppresse (anziché 5). Saranno pertanto necessari chiarimenti con l’Azienda e vi riferiremo in merito.
(**) A Roma la giornata è invece festiva per i patroni SS. Pietro e Paolo.

FESTIVITÀ CIVILI 2020
Nel 2020 le seguenti festività civili non coincidono con la giornata di domenica pertanto, secondo quanto previsto dall’Art 54, comma 4 del CCNL ABI 31.3.2015 e dall’Art 13 del CCNL ABI 13.7.2015 dei Dirigenti, non danno diritto a giornate di recupero:

  • 25 aprile Festa della Liberazione (sabato)
  • 1° maggio Festa del Lavoro (venerdì)
  • 2 giugno Festa della Repubblica (martedì)

Segreteria di Coordinamento FISAC-CGIL
Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia