Fisac Roma e Lazio: Appalto Assicurativo e Fondo di Integrazione Salariale

I CHIARIMENTI INPS

Fondo Integrazione Salariale
assegni cumulabili con altre indennità

Dopo la precedente NOTA (n.258.36.17) e della relativa circolare INPS presa in esame, che ha fornito chiarimenti sulla compatibilità e sulla cumulabilità di tali prestazioni con altre indennità spettanti ai lavoratori sospesi o soggetti a riduzione d’orario, specificando anche i criteri in base ai quali è possibile cumulare tali integrazioni salariali con le altre indennità previste al verificarsi di eventi specifici, nell’allegato sono predisposte apposite tabelle riassuntive.

Come ribadito, il Fondo di Integrazione Salariale – FIS, gestito dall’INPS, eroga prestazioni di integrazione salariale ai dipendenti di imprese che occupano più di 15 lavoratori.

Il Fondo garantisce ai lavoratori l’assegno ordinario e l’assegno di solidarietà.

La regola generale è costituita dalla necessità di distinguere le ipotesi di sospensione a zero dalle ipotesi di riduzione di orario, ciò in virtù del fatto che lo svolgimento di attività lavorativa costituisce presupposto indispensabile per la fruizione del beneficio.

scarica l’allegato

Photo by IFA teched

Back to top button