Fruendo: operazione rientro in ufficio

Abbiamo avviato un confronto con l’azienda in merito alla pianificazione del rientro in ufficio: si conferma che il processo avverrà per gradi e solo dopo aver varato un protocollo di sicurezza, già allo studio e oggetto di confronto con le OOSS e -chiediamo- con gli RLS.

Su tale documento abbiamo segnalato le criticità rilevate, sollecitato in particolare una verifica delle condizioni dei DPI in ogni polo e indicato come assolutamente necessaria una pianificazione dettagliata dei tempi per i rientri in ufficio, al momento ancora non noti, di cui abbiamo chiesto evidenza entro la fine del mese in corso.

Sussistono tuttavia già oggi casi in cui si è reso necessario il rientro di parte del personale, a fronte di lavorazioni che già sono tornate a carichi di lavoro pre-covid: si tratta di eccezioni circoscritte che anticipano e rendono urgente la definizione dei dettagli di questo documento.

Al fine di una uscita ordinata dal periodo di emergenza, abbiamo richiesto una calendarizzazione di incontri per definire, all’interno di quanto già parzialmente normato nella contrattazione nazionale, il futuro smart working vero e proprio in Fruendo – modalità di lavoro diversa dall’attuale Lavoro da remoto che continuerà per il periodo di emergenza – che tutti ritengono risorsa importante, ma che deve necessariamente conciliare al meglio le esigenze aziendali ed organizzative da un lato e personali/logistiche dall’altro, a vantaggio di tutti.

RLS

Per poter affrontare al meglio i passaggi relativi al rientro in ufficio post emergenza si è reso necessario ripristinare al più presto la rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza, nei poli dove questa carica era decaduta per effetto del reintegro dei colleghi.

Con l’accordo firmato l’8 giugno, a causa della impossibilità di procedere a regolari elezioni e in attesa di poterle svolgere in sicurezza, sono stati nominati i sostituti fino a settembre 2020.

1 luglio

L’azienda ci ha inoltre anticipato che dal primo luglio p.v. avverrà per tutti la migrazione sui sistemi Accenture, resterà soltanto Time Web. Nei prossimi incontri ci verranno anticipati i dettagli di questa operazione, per la quale chiediamo che tutto sia ben coordinato e pianificato e che i dettagli raggiungano per tempo tutti i colleghi.

Incontri pianificati

Dalla prossima settimana, oltre agli argomenti sopra illustrati, è prevista la calendarizzazione di una serie di incontri per affrontare tutti i numerosi temi aperti o annunciati, dai buoni pasto elettronici fino al Contratto Integrativo Aziendale.

Scarica il PDF

Back to top button