Mps: Variazione perimetro attività Direzione CHCO

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Si è svolto nei giorni scorsi, l’incontro di chiusura della procedura sulla variazione di perimetro, nell’ambito della Direzione CHCO, delle attività di amministrazione e di supporto alla gestione attualmente in carico ai Dipartimenti territoriali HR Business Partner Distribution Network.
Come concordato, l’Azienda ci ha convocato al termine dei colloqui, nei quali ci ha riferito di non aver riscontrato particolari criticità.
Abbiamo espresso la nostra contrarietà a tale progetto di riorganizzazione, in quanto l’allungamento della filiera organizzativa nelle Aree e il relativo accentramento operativo comporteranno molto probabilmente disagi a discapito dei colleghi tutti. L’ Azienda ci ha confermato che le risorse coinvolte non avranno ricadute in termini di mobilità territoriale, ma solo professionale, sostenuta da adeguata formazione, sia per chi rimane all’interno del perimetro CHCO, sia per i circa 30 colleghi che saranno destinati alla Rete Commerciale o a supporto della stessa.
Abbiamo immediatamente richiesto il dettaglio della ridistribuzione delle risorse all’interno delle varie Aree Territoriali di riferimento, che dovrà poi essere reso disponibile alle RSA territorialmente coinvolte, al fine di verificare l’effettiva allocazione dei colleghi sulla Rete.
Le Segreterie

Siena, 14 settembre 2020