Banco BPM: busta paga di maggio 2021

Fondo di solidarietà e copertura delle assenze – 2° Storno

Come avvenuto nel mese di ottobre dello scorso anno per le turnazioni della primavera 2020 (vedi il nostro comunicato del 30 ottobre 2020), l’Azienda ha provveduto, nel cedolino paga del mese di maggio, al ricalcolo delle retribuzioni delle giornate di turnazione finanziate dal Fondo di Solidarietà di settore effettuate nei mesi di novembre e dicembre 2020.

Il cedolino di maggio riporta quindi lo storno della retribuzione delle giornate di turnazione dei mesi di novembre e dicembre [Storno gg F.do Solid. Ordinario], l’accredito per massimo il 60% della retribuzione da parte del Fondo di Solidarietà [Ind.gg c/INPS F.do di Solid. ordinario] e l’integrazione da parte dell’azienda pari alla “differenza” della retribuzione [Int. c/az F.do di Solidarietà Ordinario].

Va tenuto in considerazione che l’importo erogato dall’INPS è al lordo dell’imponibile fiscale, mentre l’importo dell’integrazione aziendale è al lordo dell’imponibile fiscale e di quello contributivo.

Di fatto non compaiono in busta paga i contributi previdenziali relativi alla quota parte della retribuzione pagata dal Fondo di Solidarietà che si vedranno direttamente nell’estratto conto previdenziale alla voce “Assegno ord. cred.”.

Pertanto non vi è nessuna diminuzione dal punto di vista né retributivo né previdenziale.

Milano, 31 maggio 2021

Fisac-CGIL Gruppo Banco BPM

Back to top button