Banco Bpm: incontro con l’A.D. Castagna

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Nella giornata di mercoledì ha avuto luogo l’incontro richiesto il 16 giugno dalle Oo.Ss con l’Amministratore Delegato Dr.Castagna ed al quale hanno partecipato anche il Condirettore Generale Dr.Poloni ed il Responsabile delle Risorse Umane Dr.Speziotto.

L’incontro era stato richiesto per avere informazioni direttamente dall’Amministratore Delegato riguardo il prossimo futuro del nostro Gruppo.

Il Dr.Castagna, come presupponibile, ha confermato una disponibilità all’interlocuzione con altri Gruppi ribadendo l’intenzione di valutare operazioni che possano effettivamente dare un valore aggiunto al Gruppo. Solo prospettive di questo tipo potrebbero creare un forte interesse in ottica di consolidamento.

Indubbiamente le opportunità di recupero immediato dei crediti fiscali a fronte di operazioni di aggregazione potrebbe essere un ulteriore stimolo a portarle a termine ma gli aspetti da valutare sono anche altri.

Il mercato potrebbe valutare positivamente operazioni di integrazione anche tra Istituti di medie dimensioni ma il Gruppo potrebbe anche procedere con un piano stand alone.

Il Dr.Castagna, ripercorrendo poi quanto vissuto da marzo del 2020, si è dichiarato orgoglioso di quanto si è riusciti a fare grazie all’impegno e al lavoro di tutti in una situazione difficilissima esprimendo piena soddisfazione anche per i risultati consuntivati.

In riferimento all’’impegno e ai risultati, sollecitato rispetto all’attivazione del meccanismo di perequazione impattante sul sistema incentivante, l’AD ha tenuto a precisare come la riduzione degli obiettivi, posta in essere ad agosto dello scorso anno, abbia consentito l’accesso all’incentivo, ancorchè ridotto, ad una gran parte dei colleghi. Senza questo intervento molto probabilmente nessuno avrebbe raggiunto il risultato.

Sempre su nostra sollecitazione il Dr.Castagna, unitamente al Dr.Poloni ha affrontato lo spinoso argomento diamanti.
Il Dr.Poloni ha confermato che a breve i colleghi che hanno acquistato le pietre verranno singolarmente contattati.

Il Dr.Castagna, condividendo con le Oo.Ss l’auspicio che il 19 luglio, in occasione dell’udienza preliminare il buon senso possa prevalere e le posizioni dei colleghi/dipendenti possano essere archiviate, ha ribadito come l’Azienda non abbia mai avuto alcun dubbio rispetto alla buona fede dei colleghi e che intenderà continuare a sostenerli.

Milano, 9 luglio 2021

Coordinamenti Gruppo Banco BPM
FABI FIRST CISL FISAC/CGIL UILCA UNISIN

Back to top button