Oplà n°16 – Le rappresentanze sindacali leader del proselitismo


DEDICATO ALLE DONNE: Icone e stereotipi, archetipi e pregiudizi


Torna all’indice Dove non puoi amare non soffermarti
di Lella Costa

L’attrice ed autrice tratteggia una summa di stereotipi, modelli e mode cui la donna è chiamata costantemente a conformarsi.

Alice continua a tentare, ma ‘è sempre inadatta’.
Continua a provare ad adeguarsi, si ingegna, soffre.

Perché?

Per aderire ad uno stereotipo di donna, uno dei tanti duplicati, per incarnare un’idea cristallizzata, per essere adeguata, per essere degna d’amore.

Lella ci invita, tuttavia, a non soffermarci dove non si può amare perché
pregiudizi, stereotipi, archetipi e mode legati al pensiero dominante ci privano di una società in cui l’attuazione del bene comune passa da un pensiero autonomo, dall’essere aperti, dal non giudicare e non farsi annullare.

Grazie Lella per avercelo ricordato con ironia e dolcezza.

Elisabetta Masciarelli

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva
Back to top button