Calendario 8 marzo: Ella Maillart, Febbraio

Ella Maillart • (1903-1997 Svizzera) Una vagabonda nel Turkestan

Scrittrice, fotografa, sportiva. Difficile etichettare Ella, una donna dalla forte e poliedrica personalità, anche se il suo nome è legato soprattutto ai reportage dei suoi avventurosi viaggi.

Partecipò alle Olimpiadi del 1924 come velista, lavorò come stuntwoman nel cinema, eccelleva nell’hockey.

Negli anni Trenta e Quaranta viaggiò molto in Unione Sovietica, Asia Centrale, Cina, Kashmir, Afghanistan e India, raccontando tutto senza omissioni e pregiudizi.

Nel libro La via crudele racconta del viaggio compiuto fino a Kabul con l’amica Schwarzenbach nel 1939.

L’amica tornerà indietro, Ella continuò a viaggiare in Asia fino al 1946. Diceva che non viaggiava per scrivere ma scriveva per viaggiare, ovvero per  finanziare i sui viaggi, ma i suoi libri sono dei memorabili affreschi dei paesi visitati.

«Partire è un po’ come rinascere


Se non hai ricevuto, o desideri una copia del calendario, puoi richiederla alla tua rappresentanza sindacale aziendale.

Back to top button