MPS: copertura delle spese sanitarie per il 2022

3 - Fisac Cgil

Dopo un serrato confronto intrapreso con l’Azienda anche negli ultimi giorni dell’anno, nonostante il significativo aumento dei costi di copertura, abbiamo ottenuto il mantenimento anche per il 2022 delle condizioni della Polizza Sanitaria riguardanti le maggiori prestazioni richieste dalle lavoratrici e lavoratori del Mps.

Sostanzialmente, le condizioni di copertura per quest’anno rimangono come quelle precedenti per le spese specialistiche extra-ospedaliere e per la medicina preventiva in rete Poste Assicura; vengono introdotte delle franchigie per i rimborsi delle spese di medicina preventiva fuori rete e per i ricoveri. Restano invariati anche i premi per la copertura di familiari fiscalmente non a carico per i quali si riapre la possibilità di adesione; le spese per i familiari a carico continueranno ad essere sostenuti dall’Azienda.

Pur reputando che la Polizza Sanitaria 2022 sia ad oggi, uno dei migliori possibili risultati di copertura ottenibili, riteniamo fondamentale insistere per la massima salvaguardia delle previsioni a tutela della salute delle Lavoratrici e dei Lavoratori di MPS, particolarmente in un periodo storico così segnato da rischi sanitari per tutti; a tal proposito abbiamo inoltre sollecitato l’Azienda a rinnovare anche per il 2022 la c.d. “Polizza Covid”.

Abbiamo quindi ottenuto di monitorare trimestralmente con l’Azienda l’andamento della sostenibilità e adeguatezza della nuova Polizza, con l’impegno di condividere il percorso del prossimo rinnovo, anche in considerazione di possibili impatti derivanti da riorganizzazioni che riguarderanno il nostro Gruppo.

Siena, 12 gennaio 2022

Le Segreterie di Coordinamento

Banca Monte dei Paschi Siena

Back to top button