Mps: Programma rimborso spese mediche 2014

By: Massimo Norbiato – All Rights Reserved

Verrà pubblicato entro la fine del mese il documento aziendale sul Programma di Rimborso delle Spese Mediche per l’anno 2014.

Viene riconfermato sostanzialmente anche per l’anno in corso l’impianto generale del Programma in termini di prestazioni (franchigie e massimali) e di modalità di erogazione delle stesse (meccanismo del riparto), con dei miglioramenti del disciplinare su alcune patologie (massimale su parto fisiologico e su malattie oncologiche, ed estensione prestazioni per psicoterapia in particolare per l’età evolutiva).

Per l’invio delle richieste di rimborso i colleghi possono:

  • avvalersi del sito web della CASPIEwww.caspieonline.it che consente di inviare la documentazione scannerizzata (in tal caso non occorre inviare nessuna conferma cartacea della documentazione stessa);

  • utilizzare i normali canali postali indirizzando la richiesta a CASPIE – via Sistina n. 42 – 00187 ROMA

  • tramite posta interna inserendo la documentazione in una qualsiasi busta sul quale riportare la dizione “CONTIENE UNA RICHIESTA DI RIMBORSO SPESE MEDICHE – DA INVIARE A CASPIE”.

Per gli invii postali è sufficiente presentare i documenti di spesa fiscalmente validi in fotocopia (la Caspie non restituirà gli originali inviati).

Ricordiamo inoltre la necessità, per la celerità e la regolarità del rimborso, di inviare documenti di spesa formalmente corretti, con particolare attenzione all’imposta di bollo sulle fatture mediche ove prevista (importi superiori a euro 77,47).

L’Azienda ci ha informato inoltre che il livello di incidenza sinistri/premi riguardo l’utilizzo della “polizza” da parte familiari non a carico è notevolmente aumentato; in conseguenza a questo dato, l’Azienda ha stabilito un aumento del contributo che sarà di euro 450,00 per le Aree Professionali, QD1 e QD2, euro 750,00 per i QD3 e QD4 ed euro 950 per i Dirigenti. In base a tale variazione sarà possibile recedere dall’impegno triennale assunto negli anni precedenti.

 

Siena, 10 gennaio 2014 LA SEGRETERIA

Back to top button