Cr Cesena – Accordo su orario prolungato

Lo scorso 23 gennaio ci siamo trovati con l’azienda per concretizzare la possibilità di apertura della Sede di Cesena con l’orario prolungato di sportello dalle 8,20 alle 18,30. Si tratta di una previsione già contenuta nel CCNL che diversi istituti di credito stanno già applicando. Le nostre perplessità in proposito erano legate sia alla situazione di organico sia alla particolare complessità dello sportello Sede che deve gestire, oltre al normale flusso di clientela, anche due Bancomat interni e due sportelli di versamento automatizzato per la clientela che vengono tutti verificati e scaricati giornalmente, oltre al conta monete a disposizione della clientela che viene invece scaricato circa due volte ogni settimana. Da parte nostra avevamo fatto degli approfondimenti per capire i tempi di impiego per questo tipo di operatività verificando che una risorsa di cassa deve essere impiegata per l’intero pomeriggio solo per i macchinari.
Da ultimo l’azienda ci ha fatto una proposta che prevede la combinazione dell’orario standard con dei turni giornalieri sia nella fascia mattutina che nella fascia pomeridiana e che darebbe la possibilità di coprire anche il sabato mattina. Abbiamo convenuto di formalizzare un accordo che ci dia la possibilità di una verifica entro i prossimi sei mesi, nel caso l’operatività dovesse risentirne a spese della disponibilità dei colleghi. In questo crediamo che anche in questo caso la disponibilità dei nostri colleghi debba essere messa in evidenza in quanto siamo usciti comunque dagli orari standard contrattuali, anche se fronte di questo è stato convenuto che nulla venga modificato per quanto riguarda i buoni pasto, la banca ore e la possibilità di partecipare alle assemblee. Per i Quadri Direttivi abbiamo stabilito che coloro che effettueranno la presenza al sabato mattina hanno a riferimento il turno orario pomeridiano di presenza (12,35 – 19,00).
In allegato, per tutti i colleghi, una copia dell’accordo siglato, rimaniamo comunque a disposizione per ogni segnalazione o chiarimento in proposito.

ANDAMENTO COMMERCIALE

 

In occasione dell’accordo di fusione ci dicemmo verbalmente che in futuro sarebbe continuato il confronto sulle modalità ed anche sul percorso commerciale dell’azienda. Gli incontri per discutere dell’accordo sul nuovo orario della Sede di Cesena sono stati l’occasione per chiedere se l’azienda stava verificando le risultanze di mercato in particolare rispetto alla zona interessata dal marchio BDR. Nell’ultimo incontro l’azienda ci ha dato un dettaglio della situazione che riassumiamo di seguito:
• la zona interessata dal marchio BDR (area ex BDR o in gergo tecnico area 300), pur essendo stata interessata da un intervento che necessariamente interveniva sia su aspetti formali che su aspetti sostanziali, dovuti al fatto che vi sarebbe stato un allineamento delle condizioni, sta avendo ad oggi risultati lusinghieri. In particolare, rispetto ai dati al novembre 2013 pre-fusione si registra sia un aumento del numero dei rapporti (sia di cc che dr) che un aumento del volume della raccolta.
Nell’occasione è stato anche sottolineato che l’intera azienda si sta muovendo in termini positivi evidenziando che mentre le statistiche ABI parlano di una raccolta di sistema in calo la raccolta di CRC nel suo complesso sta aumentando.
Crediamo che questi risultati positivi sia nei numeri che nei volumi siano il miglior riscontro per l’attività di tutti i colleghi, ci fa piacere che le politiche/strategie aziendali trovino una positività nel mercato, ovviamente con l’attenzione di trovare nel prossimo futuro riscontri concreti anche verso i colleghi.

RAPPRESENTANZE SIDACAL I DI GRUPPO CRC

Scarica il volantino CRC sede orario prolungato e aspetti commerciali (1)

Back to top button