Bper – Inform@fisac 20102 I

In seguito alla riapertura delle trattative a livello nazionale con conseguente attivazione delle relazioni sindacali a livello aziendale, i COORDINAMENTI SINDACALI AZIENDALI BPER hanno proposto alla Direzione del Personale di Banca Popolare dell’Emilia Romagna di fissare un incontro sui seguenti  ordini del giorno:
 Applicazione accordo sulla PU (partecipazione agli utili) e anticipazione 50% di febbraio; verifica dell’accordo sul PA (premio aziendale) Bper scaduto nel 2013.
 Orari di lavoro presso il CED con scadenza al 31/1/2014;
 Analisi delle criticità e problematiche, rappresentate nel corso degli ultimi incontri sulle recenti fusioni e sul disagio lavorativo nelle filiali Bper a seguito del calo divisionale. In particolare evidenziamo alcuni incongruenze sui trattamenti economici (es. indennità CED, ind. pendolarismo, premio anzianità 25° anno, assegno di grado, etc.)
 Situazione polizza sanitaria e fondo pensione (Arca e Previbank);
 Altre questioni ancora in sospeso che saranno oggetto di successivi incontri a breve; tra queste ricordiamo la richiesta di una proposta aziendale di rinnovo del regolamento QD con inserimento dei nuovi profili professionali, quale base di lavoro per una successiva trattativa e risposte alle nostre lettere del 13 e 19 agosto 2013 in merito a: Rls, formazione 24 e 8+18. 
A seguito di questa richiesta di incontro, effettuata da parte di DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC/CGIL – UIL.C.A, la Banca ha già fissato due incontri, per i giorni 5 e 14 febbraio, di cui terremo aggiornati tutti i lavoratori BPER sull’andamento delle trattative.

scarica Inform@FISAC 201402I BPER completo

Back to top button