Carim: La continuità che non ci piace

Spulciando fra le pieghe del bilancio 2013, anno per il quale la richiesta delle scriventi sigle di un riconoscimento (seppur simbolico) per tutti i colleghi è stata definita “irricevibile” dalla delegazione aziendale, un dato in particolare ci ha colpito: quello dei “compensi a professionisti esterni”, le c.d. consulenze, valorizzato per € 3,361 milioni.
Abbiamo confrontato questo dato con quello riportato nei bilanci di altri istituti del territorio, dividendo la spesa per consulenze sul
numero delle filiali, ed è risultato (salvo errori) che una filiale media di Carisp Ravenna ha speso nel 2013, € 15.310, una filiale di
Carisp Cesena € 30.766 ed una nostra filiale € 35.010 (per inciso segnaliamo che a Ravenna c’è un dirigente ogni 63 dipendenti, a
Cesena un dirigente ogni 110 dipendenti e da noi un dirigente ogni 54 dipendenti!)

La_continuit_che_non_ci_piace – Carim

Back to top button