Bper: Inform@fisac settembre 2014

Torna a produrre utiil la Banca Popolare Emilia Romagna nel primo semestre del’ano, ma i credit deteriorati netti sono aumentati. I conti
approvati oggi dal cda hanno mostrato un risultato netto positivo per 42,5 milioni rispetto ala perdita di 19,9 milioni del’analogo periodo
del 2013. Inoltre, l’istituto ha registrato un miglioramento della gestione operativa grazie al margine di interesse e al risultato della finanza.
Nel dettaglio, il margine di interesse è salito del 3,3% a 658 milioni, mentre le commissioni nette sono risultate sostanzialmente stabili a
345 miloni. Le attività di negoziazione hanno prodotto un risultato positivo per 128 milioni (+20%) e nel semestre c’è stata una riduzione del 5,2% delle rettifiche su credit rispetto allo stesso periodo del 2013.

Inform@FISAC 201409I (1) bper

 

Back to top button