Groupama: Solidarietà agli operai di Terni!

La RSA Fisac/CGIL di Groupama Assicurazioni esprime la propria solidarietà e vicinanza agli operai della AST di Terni e ai rappresentanti sindacali della FIOM, feriti nei violenti scontri di piazza ieri a Roma.
In questo paese la distanza fra chi lavora, paga le tasse e soffre degli effetti drammatici della crisi e chi continua ad alimentare il divario sociale e lo scontro, ha trovato ieri la sua più chiara dimostrazione, nell’attacco ordinato ai lavoratori licenziati ed ai loro rappresentanti sindacali. Mai in questi difficili anni si era giunti a tanto, attaccando fisicamente il corpo produttivo del paese, offendendolo fin nella sua più drammatica manifestazione di volontà quando rappresenta le proprie ragioni, offendendone la dignità di uomini e lavoratori.
Tutti i lavoratori d’Italia sono offesi da questa inaudita ed immotivata violenza!
In un paese in cui la classe politica dimostra tutta la sua incapacità a risolvere i problemi dei cittadini, mentre è occupata a distruggere il nostro sistema industriale, con scellerate iniziative finanziarie, in un paese in preda alla corruzione, emerge chiaramente l’atteggiamento antidemocratico e repressivo.
Come ha detto il Segretario Generale della Fisac Agostino Megale esprimendo la massima solidarietà ai lavoratori della Ast: “l’accaduto assume un significato ancor più sinistro se associato alle parole decisamente fuori luogo oggi della europarlamentare del Pd, Pina Picierno, di puro dileggio nei confronti del sindacato. A riguardo, mi verrebbe da dire: “Pure le pulci hanno la tosse’”.
Lo sdegno che sentiamo riflette l’ incredulità di fronte ad un Paese che arretra di decenni nella civiltà del lavoro e nel rispetto dei più deboli.

La RSA FISAC/CGIL
(Groupama Assicurazioni)

Back to top button