Rsa Firenze e Provincia: Finalmente l’Azienda “spingerà tantissimo in questi due mesi”…dove?

By: Dee’liteCC BY 2.0

 1. L’AZIENDA CI DICE CHE NEI PROSSIMI MESI DOVREMO PRODURRE DI PIU ANCHE SE, NELLA NOSTRA AREA, SAREMO 250 DI MENO (VEDI PUNTO 7)

2.L’AZIENDA CI DICE CHE PUR DI APRIRE LE FILIALI VERRANNO EFFETTUATI TRASFERIMENTI ANCHE OLTRE 30 KM SENZA RICERCARE IL CONSENSO DEI COLLEGHI (VEDI PUNTO 7)

3.LE OO.SS. REPLICANO CHE LE MINACCE DI INADEMPIENZE CONTRATTUALI LEGATE AI MANCATI RAGGIUNGIMENTI DI OBIETTIVI COMMERCIALI SONO INAMMISSIBILI E SONO PRONTE NEL CASO A RICORRERE PER VIE LEGALI (VEDI PUNTO 7)

4. LE OO.SS. CHIEDONO (SAREBBE PRETENDONO, MA NON VORREMMO URTARE LA SENSIBILITA’ DI NESSUNO…) IL RISPETTO DEL PROTOCOLLO DEL 7 AGOSTO U.S. CIRCA IL DIALOGO E LA RICERCA DEL CONSENSO DEI LAVORATORI NELLA GESTIONE DELLA DELICATA FASE ATTRAVERSATA DALL’AZIENDA

5. LE OO.SS. INVITANO I COLLEGHI E IN PARTICOLARE LE AREE PROFESSIONALI AD USCIRE IN ORARIO (VEDI PUNTO 7) E A NON EFFETTUARE PRESTAZIONI STRAORDINARIE SENZA AUTORIZZAZIONE SCRITTA, ANCHE PER EVITARE PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI IN CASO DI INFORTUNI E RAPINE DOPO L’ORARIO DI LAVORO (ALTROVE E’ SUCCESSO !!!)

6. LE OO.SS. AUSPICANO (SAREBBE PRETENDONO, MA NON VORREMMO URTARE LA SENSIBILITA’ DI NESSUNO…) UN CLIMA DI RISPETTO, COLLABORAZIONE E COMPRENSIONE PER I COLLEGHI DELLA RETE, RIMASTI SOLI A FRONTEGGIARE CON PROFESSIONALITA’ I DUBBI E LE PAURE DELLA CLIENTELA, CHE VIENE IN FILIALE OGNI GIORNO A CHIEDERCI CHE FINE FAREMO

7. CHI SONO I BENEFICIARI DI PREMI DI EURO 200.000,00 (DUECENTOMILA/00) CHE LA BANCA NON HA ANCORA SMENTITO???

8.VISTO IL PUNTO 7 LE OO.SS. PREPARANO I COLLEGHI ALLA MOBILITAZIONE CONSIDERATI ANCHE I SEGNALI NON POSITIVI PROVENIENTI DALLA TRATTATIVA ABI SUL CCNL…

FIRENZE, 14 NOVEMBRE ‘14

Le Segreterie

Fabi   Fiba/Cisl   Fisac/Cgil   Uilca

 

Back to top button