Mps: altissima adesione allo sciopero

Lo sciopero del 23 novembre del Consorzio Operativo di Gruppo ha fatto registrare altissime percentuali di adesione in tutti i Poli con il blocco pressoché totale di tutte le attività.

I presidi organizzati nelle varie città hanno visto la partecipazione di moltissimi Lavoratori che hanno confermato ancora una volta la loro netta contrarietà ai progetti aziendali fatti di esternalizzazioni selvagge, tagli indiscriminati del costo del lavoro, azzeramento delle previsioni della normazione aziendale.

La risposta dura dei Dipendenti Montepaschi del Consorzio dimostra quanto forte sia la determinazione con cui tutti i Lavoratori affrontano la vertenza in atto. Le potenzialità di tutti i Lavoratori della Banca, e del Gruppo Mps, nel lottare per i propri diritti, per il proprio stipendio, per il proprio posto di lavoro, sono elevatissime e l’adesione allo sciopero di venerdì scorso ne è stato un esempio.

Se i vertici aziendali hanno davvero come obiettivo risollevare il futuro di questa Azienda, imprescindibile dal futuro dei Lavoratori, dovranno tenere nella dovuta considerazione l’opinione dei propri Dipendenti.

Siena, 26 novembre 2012 LE SEGRETERIE

Back to top button