Cedacri: Volantino Sciopero Generale

Le lavoratrici e i lavoratori di Cedacri riuniti in Assemblea Generale (il 2 dicembre a Brescia e Collecchio, ieri – 3 dicembre – a Bari e Castellazzo B.) hanno dato pieno e deciso mandato alle OO.SS. di programmare ogni iniziativa di lotta necessaria per ottenere il rinnovo del Contratto
Integrativo Aziendale sulla base della Piattaforma presentata e tuttora condivisa e sostenuta. Le lavoratrici e i lavoratori di Cedacri sono consapevoli sia del contesto generale – del Paese e del settore – ma anche perfettamente al corrente della situazione specifica di un’Azienda che
certamente non è in sofferenza e anzi mostra una certa propensione a laute erogazioni discrezionali (pardon ‘meritocratiche’) e a spese “di rappresentanza”. Proprio perché consapevoli dell’eccezione di Cedacri in un panorama generale con prospettive ridotte se non addirittura
critiche, non intendono certo a rinunciare a ciò che loro spetta – sia in termini economici che in relazione ad aspetti normativi – ben consci di essere i principali artefici dei brillanti risultati di Cedacri.

12dicembrefisacuilcacedacri

Back to top button