Gruppo Bnl: Sos

Dobbiamo rilevare ancora che i numerosi provvedimenti disciplinari e la moltitudine dei rilievi che si continuano a constatare con preoccupante frequenza evidenziano questo stato di fatto:
-una tensione altissima nell’ottenimento dei risultati commerciali (puntualmente sollecitati e ricordati piu’ volte nell’ambito di una stessa giornata);
-di contro una enorme leggerezza nell’attenzione al rispetto delle normative, da quelle fondamentali a quelle piu’ specialistiche, che riguardano tutti gli ambiti lavorativi.
Ricordiamo che e’ un Dovere di tutti espletare le proprie mansioni ma e’ un Diritto farlo nella piena consapevolezza del ruolo, con i tempi previsti a tutela del lavoratore e dell’Istituto.
La macchina da guerra commerciale non puo’ trasformarsi in una bagnarola alla deriva in ambito compliance!!!
Se siamo sotto organico, non e’ detto che dobbiamo lavorare male e nemmeno gratis fuori dal normale orario di lavoro!!!
Se ci sentiamo troppo stressati, inadempienti, mai sereni… portandoci a casa le preoccupazioni………c’e’ una legge europea che ci tutela, la legge 81/2008 sullo STRESS LAVORO CORRELATO !!!
Rispettiamo la normativa, altrimenti piovono provvedimenti!!!!

Roma 29 ottobre 2015

RSA Roma DT CENTRO BNL BNP Paribas
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL – UILCA – UNISIN

comunicato