Rsa Pisa: La famiglia Brambilla va in vacanza

holiday photo

Abbiamo appreso con soddisfazione che, grazie all’impegno, alla dedizione ed all’ abnegazione dei colleghi delle filiali, la DTM di Pisa si è positivamente distinta per il collocamento delle polizze AXA e dei prestiti Compass e che , in considerazione di questi risultati, alcuni colleghi della DTM “godranno” di viaggi premio in Marocco ed in Portogallo. Abbiamo constatato con insoddisfazione che il DTM di Pisa, Steve Hammoud, non ha ritenuto necessario condividere con i colleghi tali risultati, niente Lync, email o telefonate per manifestare alla rete apprezzamento per il lavoro svolto. Al contrario, alle filiali viene pressantemente richiesto di fare di più, denigrando chi non raggiunge le performance richieste con modalità inaccettabili. Naturalmente nei viaggi premio sopracitati saranno marginalmente coinvolti i principali attori dei lusinghieri risultati ottenuti, ovvero i colleghi della rete, mentre la parte del leone la faranno coloro che, Lync, email e telefonate le fanno quotidianamente, non per manifestare apprezzamento per i risultati, ma per sollecitare spesso con “dubbi” strumenti, i colleghi alla vendita. Non sappiamo quali siano le motivazioni che hanno spinto il DTM di Pisa ad evitare di rendere partecipe, in maniera completa ed estesa, la rete dei risultati raggiunti e dei premi previsti, possiamo solo formulare delle ipotesi: ha agito con leggerezza? con indifferenza? Con supponenza? O forse ha avuto vergogna? oppure solo perché memore del concetto del Marchese del Grillo ha detto fra se e se: “ ……perché io so’ io e voi ‘nun siete un ………!”.

Pisa, 23 marzo 2016 Le Segreterie Fabi First-Cisl FISAC/Cgil Uilca

Back to top button