MPS: piano formativo 2016

Si è concluso con l’incontro di ieri l’iter avviato nel mese di febbraio relativo al processo formativo in BMPS. Negli incontri effettuati dalla Commissione Paritetica per la Formazione, sono stati analizzati i dati a consuntivo relativi alla formazione erogata nel 2015 ed il progetto dell’attività formativa per l’anno 2016, determinata secondo quanto previsto dal vigente CCNL e dall’Accordo di secondo livello del 24/12/2015.

Nelle riunioni sono state evidenziate dalle OO.SS. alcune criticità nell’erogazione della formazione 2015 e sono state fatte delle proposte, accolte dall’azienda, che trovano applicazione nel piano formativo 2016 quali ad esempio: formazione dedicata ai part-time – alle Strutture Centrali – specifico percorso per i ruoli di “Supporto Operativo” – formazione per coloro che entrano nel ruolo, anche in una logica di dare continuità agli investimenti fatti nell’anno precedente – formazione ai responsabili.

Si confermano i tre ambiti formativi:

People (comportamenti manageriali e sviluppo professionale) – a tale riguardo abbiamo evidenziato la necessità per i colleghi di avere degli interlocutori che utilizzino un “metodo coerente” al ruolo; pertanto particolare attenzione sarà posta anche alla formazione dei GRU/DRUSC.

Business (competenze tecnico-specialistiche) – particolare attenzione è stata rivolta nell’ambito della filiera del credito, quindi è previsto, tra l’altro, un programma formativo di consolidamento.

Compliance e Safety (formazione obbligatoria e normativa) – per quanto riguarda i corsi IVASS, la Banca, in seguito a nostra richiesta, ci ha confermato che gli stessi, potranno essere effettuati da aprile a dicembre 2016.

Riteniamo che il percorso avviato con l’Azienda in merito alla formazione BMPS, sia coerente con quanto enunciato nell’Accordo del 24/12/2015, il quale evidenzia il ruolo della formazione quale strumento essenziale per lo sviluppo ed il consolidamento delle competenze professionali; a tale proposito abbiamo richiesto un più chiaro collegamento con il sistema valutativo e le eventuali carenze formative evidenziate.

In coerenza con quanto sopra, pertanto, abbiamo firmato unitariamente, in data 30 marzo u.s., l’accordo relativo alla formazione 2016 di cui Vi alleghiamo il testo.

Invitiamo i Colleghi a rivendicare la corretta applicazione delle previsioni del piano anche mediante gli incontri con le RSA periferiche previsti dall’accordo stesso.

Siena, 31 marzo 2016

Le Segreterie

2016-03-31_CU_MPS_Formazione_2016

Photo by mrsdkrebs

Back to top button