Mps: Megale (Fisac Cgil), ok accordo Ue, lavoratori vero valore

“Finalmente è stato raggiunto l’accordo con la Commissione europea per Monte Paschi di Siena che consente di dare il via alla ricapitalizzazione precauzionale pubblica e di farlo sulla base di un piano industriale che, pur presentando esuberi, consente di gestirli esclusivamente su base volontaria senza drammi sociali”. Così il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale.

Quello raggiunto, per il dirigente sindacale, “è un risultato frutto del lavoro e della tenuta unitaria di tutto il sindacato ma anche della coerenza dimostrata dalla banca senese e dal Ministro Padoan. Nella consapevolezza che non dovrà mai venire meno il fatto che in questi lunghi anni di crisi e difficoltà il vero valore aggiunto sono stati i lavoratori che hanno saputo gestire un rapporto non semplice con la clientela. Adesso è il tempo per accompagnare il risanamento e il rilancio del gruppo comprese le verifiche periodiche con Bruxelles sui risultati da un coinvolgimento pieno, informato e trasparente delle nostre rappresentanze aziendali”, conclude Megale.

Scarica il comunicato

Back to top button