UNI Europa Finance: dichiarazione di solidarietà con il sindacato slovacco

In allegato una dichiarazione di solidarietà con il sindacato slovacco che UNI Europa Finance e gli affiliati che hanno partecipato al workshop “Contrattazione Collettiva “che si è svolto a Bratislava il 11-12 giugno 2017, nell’ambito del progetto congiunto di ITC-ILO e UNI Europa Finance “Rafforzare il dialogo sociale nel settore finanziario”.

Si denuncia fortemente la decisione dell’Associazione bancaria slovacca (SBA) di ritirarsi Contrattazione collettiva nel settore bancario a livello nazionale, nell’idea che il decentramento e l’individualizzazione della contrattazione collettiva siano una tendenza negativa che in ultima analisi pregiudica la società in generale.
Il diritto alla contrattazione collettiva è tra i principi fondamentali del lavoro definiti dall’OIL ed è ampiamente riconosciuta come uno strumento fondamentale per le imprese e l’occupazione.

La pressione europea ha avuto un esito positivo e, alla fine, l’associazione bancaria Slovacca ha dichiarato l’intenzione di tornare al tavolo.

Credo che sia un buon esempio di come il livello sindacale europeo possa intervenire sulla mancanza di diritti a livello nazionale, appoggiando le battaglie interne con un approccio europeo e comune.

Declaration Call on Slovak Banking Association to return to the negotiation table

Back to top button