Gruppo Banco BPM: Banca Depositaria, la trattativa continua

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca 7 - Unisin

Banca Depositaria:
la trattativa continua

 

Facciamo seguito all’assemblea dei colleghi di Banca Depositaria del 16 marzo u.s. a Modena, per fornire un aggiornamento rispetto all’incontro del giorno 20/3 con nostra Azienda e BNP Paribas Securities Services.

Abbiamo condiviso al tavolo quanto emerso in assemblea e concordato la posizione da tenere con le Aziende. In particolare abbiamo valutato di avanzare le seguenti richieste:

– garanzia, fin da subito, del mantenimento delle attività negli attuali poli ex banco. Va da sé, che se ciò non sarà possibile, le OO.SS. si opporranno valutando le azioni più opportune;

– per i colleghi delle sedi di Milano e Modena, fin da subito diventa imprescindibile attivare le garanzie di rientro, sine die, non solo per i casi di tensioni occupazionali ma anche per i casi di delocalizzazione e/o uscita dall’ambito del Contratto Collettivo Nazionale del Credito;

– sulla contribuzione al fondo previdenziale che nella cessionaria è previsto nella misura del 4 % con un tetto per le Aree Professionali ad Euro 1.350,00 e per i Quadri Direttivi ad Euro 2.250,00, abbiamo ritenuto opportuno chiedere:

  1. che la eventuale maggior contribuzione prevista in Banco BPM e/o BPM venga conguagliata in busta paga;
  2. che gli importi rivenienti da accordi pregressi (premio sociale di BPM pari ad Euro 1000,00) vengano scomputati dal tetto in essere;

– il mantenimento di iscrizione alle forme di assistenza sanitaria in essere, almeno sino a fine anno, per lo smaltimento di eventuali quote A.S.A;

– il riconoscimento, eventualmente nelle forme di previdenza integrativa, del consolidato welfare ex Banco (€ 550 riparametrate);

– il mantenimento delle condizioni finanziarie in essere, compresi mutui e finanziamenti.

Abbiamo quindi rassegnato tali posizioni alle due Aziende che ci hanno dato un nuovo appuntamento per le risposte per il giorno 27 c.m..
Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della trattativa.

Milano, 22/03/2018

Segreterie dell’Organo di Coordinamento Gruppo Banco BPM
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

Back to top button