Documento finale dei Direttivi FISAC MPS di Coordinamento e di Gruppo del 3 e 4 gennaio

By: Massimo PiazziCC BY-NC-ND 2.0

I Direttivi di Coordinamento della Fisac/Cgil della Banca e del Gruppo Mps, riuniti a Siena nei giorni 3 e 4 gennaio 2013, confermano il giudizio di merito negativo rispetto all’ Ipotesi di Accordo Quadro siglata in data 19 dicembre 2012 dall’Azienda e da Fabi, Fiba, Ugl, Uilca.

I Direttivi di Coordinamento danno inoltre mandato alla Segreteria, in ottemperanza al dettato contrattuale (art.26 CCNL), di ribadire alle Sigle firmatarie dell’Accordo Quadro, già destinatarie della formale richiesta inviata dalla Fisac in data 28 dicembre, e a quelle comunque firmatarie del Contratto Nazionale, la necessità di organizzare in tempi stringenti un capillare giro di assemblee unitarie al fine di illustrare le diverse posizioni rispetto all’Ipotesi di Accordo e di sottoporre lo stesso al voto certificato e vincolante dei Lavoratori.

 

Siena, 4 gennaio 2013

Back to top button