Mps: Aggiornamento su Polizza sanitaria e Ticket Pasto

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Su nostra richiesta abbiamo incontrato l’Azienda per avere chiarimenti sullo stato di consegna dei buoni pasto e sul corretto funzionamento del Programma di Rimborso spese mediche (c.d. Polizza Caspie).

Riguardo i buoni pasto ci è stato ribadito che per cause imputabili esclusivamente al precedente corriere addetto alla consegna degli stessi, alcuni colleghi non hanno ricevuto quelli relativi al mese di marzo. Una lunga fase di lavoro ha permesso alle funzioni preposte di chiedere nei giorni scorsi la nuova emissione dei buoni che sono risultati non consegnati, e che di conseguenza nei prossimi giorni saranno a disposizione dei colleghi.

Riguardo le criticità (più volte denunciate dalle scriventi OO.SS.) emerse circa la fruizione della polizza sanitaria, ci sono stati illustrati alcuni dati che riconoscono che la gestione iniziale da parte della società Poste Assicura (contraente della polizza) non sia risultata all’altezza delle aspettative né in linea con quanto previsto dal contratto.

A seguito delle numerose segnalazioni e denunce da parte delle scriventi OO.SS. l’Azienda ha posto particolare attenzione per la risoluzione delle problematiche emerse.

In particolare, nelle ultime settimane, Poste Assicura ha proceduto a stipulare numerose convenzioni con i centri specialistici che nel tempo abbiamo provveduto a segnalare; sono inoltre in via di perfezionamento ulteriori convenzionamenti; sono stati sensibilmente migliorati i tempi di lavorazione delle pratiche che nell’attualità risultano in linea con gli anni precedenti.

Sono in via di risoluzione anche i disservizi dell’assistenza telefonica. La Banca monitorerà settimanalmente insieme agli Help desk di Caspie e Poste Assicura la quantità e la qualità di risposte agli utenti, anche al fine di eliminare definitivamente i disallineamenti delle risposte fornite dalle due strutture.

Abbiamo inoltre ottenuto la rassicurazione che la Banca chiederà al gestore del sito di Poste Assicura di migliorarne la fruibilità e di implementare le informazioni sulle specializzazioni dei medici all’interno delle strutture convenzionate.

Abbiamo chiesto altresì la pubblicazione di un nuovo vademecum che descriva in maniera chiara e semplice le modalità di utilizzo del Programma di rimborso spese mediche.

Invitiamo tutti i Lavoratori a continuare a segnalarci tramite le RSA eventuali disservizi; per nostro conto seguiteremo costantemente a vigilare sul corretto funzionamento della polizza.

Siena 13/06/2019

LE SEGRETERIE