Mps: Juliet

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Nella giornata di ieri siamo stati informati sulla volontà del Consiglio di Amministrazione di Banca MPS di recedere dal contratto con Juliet per la gestione dei nuovi flussi di credito deteriorato a seguito del mutato contesto economico e della necessità di gestire tali crediti con maggiore flessibilità.

Su nostra richiesta le funzioni aziendali hanno spiegato che verrà svolta una fase di analisi per la gestione del rientro del portafoglio di crediti per garantire al massimo la continuità operativa.

I colleghi che attualmente sono distaccati in Juliet, grazie al lungimirante accordo stipulato con MPS dalle scriventi OO. SS. il 28 novembre 2017, rientreranno in Banca MPS coerentemente con il portafoglio crediti. A tal proposito, nei prossimi giorni incontreremo l’Azienda per conoscere tutti i dettagli dell’operazione e per stabilire le modalità e le tempistiche di riassorbimento dei Lavoratori in Banca MPS.

Siena, 1 luglio 2019

Le Segreterie

Back to top button