Mps: Cash Light

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Si è concluso ieri il confronto sull’estensione del cosiddetto modello “Cash Light”. Per ulteriori 220 Filiali (cfr. precedente comunicato del 15 luglio u.s.) l’operatività del servizio di cassa si svolgerà solo in orario mattutino a decorrere dal prossimo 2 settembre.
Abbiamo chiesto ed ottenuto che, per queste e per le precedenti 232 filiali già operanti in modalità cash light, la chiusura al pubblico della cassa e della Filiale avvenga 45 minuti prima della fine dell’orario di lavoro antimeridiano, in luogo dei trenta minuti attualmente previsti, per consentire l’attenta e puntuale effettuazione delle quadrature di cassa, ATM evoluti e Bancomat. Il tutto a beneficio di adempimenti che –lo ricordiamo- devono essere svolti nella totale sicurezza e nel rispetto delle regole aziendali.
La chiusura al pubblico pomeridiana sarà posticipata come per le precedenti Filiali Cash Light, con l’impegno aziendale di prevedere un lasso tempo di almeno 15 minuti intercorrente tra la chiusura al pubblico (orario di sportello) e il termine dell’orario di lavoro.
Abbiamo altresì condiviso che gli operatori di sportello, nel pomeriggio, svolgano attività a supporto della programmazione commerciale della Filiale purché accompagnati da idonei percorsi formativi.
Siena, 7 agosto 2019

Le Segreterie