A Roma i rappresentanti sindacali di 8 tra i maggiori gruppi multinazionali del settore

Dal 13 al 15 novembre si riuniscono a Roma i rappresentanti sindacali dei lavoratori di 8 tra i maggiori gruppi multinazionali del settore banche e assicurazioni, Intesa SanPaolo, Unicredit, Crédit Agricole, Société Générale, Bnp-Paribas, Santander, KBC, Groupama nell’ambito di un Progetto promosso e organizzato dalla Fisac-Cgil, sostenuto dalla Commissione Europea per analizzare e discutere il lavoro che cambia nella dimensione 4.0 del settore con il progressivo impatto della digitalizzazione e per verificare in che misura le Direttive Europee per il Coinvolgimento dei Lavoratori sono efficaci nell’accompagnare questo cambiamento, quindi quali proposte i partners sociali possono condividere per migliorare tali Direttive. 

In questa discussione e proposte saranno coinvolti a Roma anche i rappresentanti dei datori di lavoro di alcuni di questi grandi gruppi, sindacati nazionali del settore di Italia, Francia, Spagna, Belgio, Slovenia, Ungheria, Slovacchia, Romania, Bulgaria, Albania, Malta, in rappresentanza di centinaia di migliaia di occupati nel settore, saranno rappresentate la Federazione Bancaria Europea, l’Associazione Bancaria Tedesca e la Commissione Occupazione del Parlamento Europeo in funzione delle proposte di possibile modifica di dette Direttive.

Sarà un momento inedito ed innovativo di confronto e dialogo fra sindacati, associazioni datoriali e rappresentanza parlamentare Europea, per rendere la normativa europea sempre più al passo con la velocità davvero impressionante del cambiamento nel lavoro spinto dalla digitalizzazione e dai mutamenti dei contesti di mercato.

Scarica il programma

Per accrediti o informazioni potete scrivere al responsabile organizzativo CHoffmann@fisac.it