Mps: Questionario Stress Lavoro Correlato

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Nelle scorse giornate è stato raggiunto, a seguito di un lungo lavoro svolto con profitto e determinazione dai nostri RLS, un fondamentale ed importante risultato riguardante la rilevazione del rischio di Stress lavoro correlato (SLC); un percorso complesso, iniziato con una lettera firmata da tutti gli RLS del Gruppo e consegnata nelle mani dell’ AD alla fine del 2018, nella quale si chiedeva l’approfondimento con un indagine di tipo soggettivo di questo fenomeno sempre più presente nel settore Bancario.
Lo SLC, pur non essendo ancora considerato alla stregua di una vera e propria malattia professionale, colpisce ad oggi un lavoratore su 4 ed i suoi costi su base Europea corrispondono a circa 20 miliardi di euro, con conseguenze spesso gravi.

Le scriventi OOSS e gli RLS hanno quindi richiesto alla Banca e al neo-Datore di Lavoro ai fini prevenzionistici, che ha accolto positivamente tale richiesta, di rilevare ed approfondire con una indagine di tipo soggettivo la presenza di un tale fattore di rischio nelle Aziende del Gruppo.
L’indagine, che si svolgerà dal 28/11/2019 al 13/12/2019, sarà effettuata su una piattaforma digitale certificata, garantirà il totale anonimato ai colleghi e alle colleghe e consentirà la misurazione dell’effettivo rischio d’esposizione a fattori di stress, quali ad esempio le pressioni commerciali o la difficile conciliazione dei tempi vita-lavoro, tutti fattori potenzialmente pericolosi e dannosi per la salute.
L’Azienda sta inviando una mail ai Lavoratori, dalla quale potranno accedere ad una piattaforma terza, contenente un questionario sul rischio da SLC della durata di circa 30 minuti. Il questionario potrà essere compilato sia da PC che da smartphone e potrà essere completato anche in diverse sessioni.
Si tratta quindi di un questionario di matrice “scientifica”, rigorosamente anonimo, che potrà far emergere le ben note problematiche che quotidianamente affliggono i Lavoratori del Gruppo, primo passo di un percorso che dovrebbe poi portare alla mitigazione dei fattori di rischio emersi.

Riteniamo pertanto come OOSS di fondamentale importanza che tutti i Lavoratori rispondano e contribuiscano a questo importante strumento, ottenuto grazie all’azione politica di tutto il Sindacato ed alla determinazione dei nostri RLS.
Siena, 28 novembre 2019

LE SEGRETERIE