Groupama: intesa su riorganizzazione rete sinistri

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 8 - Fna 9 - Snfia 6 - Uilca

Il giorno 26 febbraio u.s.  dopo un’intensa negoziazione sul tema della riorganizzazione della rete sinistri, le scriventi OOSS hanno incontrato l’Azienda. Nel corso dell’incontro che si è protratto fino a sera inoltrata, si è giunti ad un’intesa. La stessa prevede un piano di chiusure progressivo nel biennio 2020-2021 che sarà accompagnato dalle seguenti azioni:

  • avvio del processo di specializzazione a partire da aprile 2020, che sarà corredato da uno specifico piano di formazione nel rispetto della valorizzazione delle competenze e delle professionalità acquisite 
  • l’attivazione di misure di work-life balance per alcuni giorni a settimana e di un’indennità economica a copertura del  disagio legato alla chiusura degli uffici per i colleghi impattati 

Già dalla prossima settimana l’Azienda inizierà a contattare i lavoratori interessati per avviare la fase attuativa.

Le scriventi OOSS esprimono apprezzamento per l’intesa raggiunta tesa a rimuovere le maggiori criticità che avrebbero impattato sulla qualità di vita dei lavoratori coinvolti, e vigileranno attentamente e costantemente  tutta la fase di attuazione ivi compresa la formazione prevista. L’intesa prevede  un monitoraggio periodico e la ricerca di soluzioni congiunte per situazioni individuali che presentino problematiche complesse.

Infine le scriventi OOSS comunicano che è in corso la trattativa in merito all’introduzione in azienda dello smartworking, con l’obiettivo di agevolare i tempi di vita e di lavoro di tutti i colleghi.

Roma 28 Febbraio 2020

Le R.S.A. di Groupama Assicurazioni