Banco BPM: se telefonando…

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

A seguito della pubblicazione delle note 14 e 15 e delle relative note operative dobbiamo esprimere molte perplessità per quanto attiene l’attività commerciale eseguita telefonicamente. Si tratta di un’attività complessa che espone a rischi elevati chi l’adopera e per la quale, ci risulta, pochi, forse nessuno ha fatto alcuna formazione specifica.

Riteniamo sbagliato introdurre, seppur temporaneamente, ma proprio nel periodo di massima confusione, un’attività così delicata mentre si chiudono e si svuotano filiali e mentre tanti colleghi si stanno prodigando in servizi davvero essenziali, inventandosi nei ruoli quotidianamente.

Bancomat da caricare anche nelle filiali chiuse, in due … utilizzando i mezzi propri e con rischi altissimi. Pulizie in proprio, mancanza dei disinfettanti per i colleghi e per la clientela. Clientela spesso agitata ed insistente. Legittima paura e preoccupazione.

Premesso che questo è il momento di garantire al nostro Paese i servizi essenziali di cui ha bisogno e non altro, si sottolinea che con l’emissione di questa circolare la banca si assume tutte le responsabilità di un’operatività telefonica e  quindi invitiamo i colleghi al rispetto totale e pedissequo delle disposizioni in essa contenute.

Nutriamo comunque dei seri dubbi sul certificate, che sia possibile fornire il kit post vendita, anche se con il consenso del cliente

Ribadiamo che lo strumento non deve essere usato come attività proattiva di natura commerciale .

Non va in quel senso la pressione commerciale sui colleghi per il collocamento di un certificate in partenza lunedì, fra l’altro con una circolare di spiegazione del prodotto uscita appena venerdì.

Non vorremmo che questo fosse lo strumento per fare rientrare dalla finestra pressioni commerciali, indecenti vista la situazione.

Vigileremo in tal senso.

Invitiamo i lavoratori a segnalare prontamente alle 00.SS ogni eventuale forzatura.

Riteniamo che ci saranno altri tempi e altri modi per l’attività commerciale. Adesso è il momento della tutela della salute pubblica.

COORDINAMENTI DI GRUPPO

Back to top button