Roma – Fonspa: serve una trattativa e impegno delle istituzioni

By: PCE (m-l) – All Rights Reserved

Le Segreterie Territoriali di Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil, Sinfub, UGL Credito unitariamente denunciano la grave situazione in cui versano i 150 lavoratori del Credito Fondiario – Fonspa; banca con sede in Roma che ormai da cinque anni è in vendita e che ha subito il progressivo svuotamento delle attività e con la prospettiva, da ultimo, di veder cedere le quote societarie da Morgan Stanley a Tages, una società da poco costituita che conta pochi dipendenti e priva di consolidate attività e che non offre alcuna garanzia per la tenuta occupazionale dei lavoratori di Fonspa.
I dipendenti di Fonspa, nell’ipotesi di perfezionamento di questa operazione di cessione azionaria, non sarebbero neppure tutti garantiti dai consueti ammortizzatori di settore e si produrrebbero pertanto licenziamenti collettivi inaccettabili per le scriventi OOSS.
Quella del Fonspa appare pertanto una vertenza con caratteristiche da apripista ad un processo degenerativo per l’occupazione nel settore del credito e d’impatto sociale rilevante sul territorio laziale.
Le Segreterie Territoriali in accordo con i livelli sindacali nazionali impegnano le proprie strutture al coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali (Regione e Comune) e datoriali (Abi) nella positiva soluzione della vertenza in atto. Si impegnano inoltre a promuovere ogni necessaria iniziativa anche a mezzo stampa in difesa dell’occupazione sul territorio e a favore della trasparenza ed efficacia per l’economia locale e nazionale delle operazioni societarie nel settore creditizio, per il ruolo strategico che riveste nel rilanciare lo sviluppo e sostenere le imprese e le famiglie.
Le OOSS denunciano, inoltre, la difficoltà ad intrattenere relazioni sindacali significative con la proprietà di Fonspa, Morgan Stanley, e ribadiscono la propria disponibilità ad aprire un tavolo negoziale che prevenga eventuali operazioni con costi sociali a danno dei lavoratori.
Le Segreterie Territoriali delle scriventi OOSS garantiscono ai lavoratori e alle lavoratrici di Fonspa il pieno sostegno e confermano la determinazione a non permettere che venga perso un solo posto di lavoro.

Fonspa Comunicato Unitario Territoriali