tarGet n. 2 – Dicembre 2019

Recupero TFR: un po’ di conti!

torna all’indice

Tra le acquisizioni derivanti dall’accordo sindacale del 31/12/2018 merita particolare attenzione il ripristino integrale, con decorrenza 1° aprile 2019, della base di calcolo per il TFR, grazie al recupero della 13 a mensilità nelle voci di riferimento per il calcolo e all’abolizione della decurtazione complessiva del 23% (entrambe in vigore da gennaio 2013 in ragione dell’Accordo separato del dicembre 2012).
L’aumento della base di calcolo del TFR, ora nuovamente in linea con le previsioni del CCNL, si riverbera anche sul contributo datoriale a Previdenza Complementare con la percentuale del 2,50% (versato dall’azienda) calcolata per il futuro su una base più ampia.
In relazione a quanto sopra, già in aprile, tutti i colleghi erano stati destinatari di una comunicazione del Fondo Pensione relativa all’apertura di una finestra straordinaria per la variazione del contributo volontario; tale opportunità si rinnova ora, come di consueto, dal 18/11/2019 al 09/12/2019, unitamente alla possibilità di variare linea di investimento.
Le modifiche, che avranno decorrenza 01/01/2020, si apportano accedendo all’Area Riservata del sito www.cassadiprevidenzamps.it oppure dall’intranet aziendale. Resta adesso, per completare il reintegro totale del TFR, il recupero delle parti al di fuori delle voci tabellari stipendio, scatti di anzianità ed importo ex ristrutturazione tabellare, sterilizzate dal CCNL del 2015 fino al 31/12/2018 (come ad esempio l’indennità di rischio o l’indennità di turno) elementi presenti nella discussione dell’attuale tornata di rinnovo contrattuale.
Tornando al ripristino della base di calcolo del TFR e per evidenziare il significativo recupero sul salario differito che ne deriva, in particolare per i più giovani nel lungo termine, riportiamo di seguito alcuni calcoli esemplificativi:

III area II livello 12 anni di anzianità
Quota Fondo Azienda
Primo trim. ’19 – Da aprile ’19 – Recupero
€ 49,65 € 64,48 €14,83

TFR
Primo trim. ’19 – Da aprile ’19 – Recupero
€ 133,70 € 177,60 € 43,90

Considerando che si versavano solo le 12 mensilità senza la tredicesima il recupero a regime sarà:
14,43 + 43,90 = 58,33×12 mensilità = 699,96 +TFR su tredicesima 64,48 + 177,60 = 242,08 = € 942,04

III area IV livello 30 anni di anzianità
Quota Fondo Azienda
Primo trim. ’19 – Da aprile ’19 – Recupero
€ 59,96 € 77,87 € 17,91

TFR
Primo trim. ’19 – Da aprile ’19 – Recupero
€ 177,66 € 230,72 € 53,06

Considerando che si versavano solo le 12 mensilità senza la tredicesima il recupero a regime sarà:
17,91 + 53,06 = 70,97×12 mensilità = 851,64 +TFR su tredicesima 77,87 + 230,72 = 308,59 =€ 1.160,23

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva
Back to top button