Fisac Tutele – al servizio degli iscritti

FISAC TUTELE FIRENZE INCA

Per aiutare tutti nel periodo di emergenza COVID ricordiamo che la Fisac Firenze è a disposizione dei propri iscritti per le consulenze previdenziali e assistenziali, presentando direttamente in via telematica le richieste al patronato INCA, evitando la presenza fisica.

Inviaci una mail a fisac@firenze.tosc.cgil.it allegando il modulo PDF del mandato [scaricabile qui] e la documentazione relativa al servizio di cui necessiti descritta qui di seguito. Se non trovi quel che cerchi, scrivici.

PREVIDENZA

ECOCERT / Estratto certificativo

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– indicazione della eventuale data e luogo di matrimonio
– indicazione della eventuale data di sentenza di divorzio

Consulenza previdenziale

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia ultimo Cedolino retribuzione (busta paga), se lavoratore dipendente
– Fotocopia di qualunque altra documentazione previdenziale di cui è in possesso (riscatti, ricongiunzioni, cumuli e computi, ecc)

Riscatto Laurea

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia ultimo Cedolino retribuzione (busta paga)
– Fotocopia di qualunque documentazione previdenziale di cui è in possesso (riscatti, ricongiunzioni, cumuli e computi, etc.)
– Fotocopia di Certificazione dell’Università che attesti:
Data di Immatricolazione, Data di Conseguimento del Titolo, Nome del Corso di Laurea, Università dove è stato svolto, Lista degli esami sostenuti con votazione, Durata legale del Corso di Laurea

Ricongiunzione Militare

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Congedo Militare
– Specificare nella mail il COMUNE PRESSO CUI E’ STATA FATTA LA VISITA MILITARE e il COMUNE DI RESIDENZA A 18 ANNI

Pensione di vecchiaia/anzianità

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia ultima Dichiarazione Reddituale ( CUD / 730 / etc) presentata
– Fotocopia ultimo Cedolino retribuzione (busta paga), se lavoratore dipendente
– Fotocopia del Codice IBAN (conto corrente o libretto postale o carta prepagata, è sufficiente la scansione di un estratto conto o altro documento che riporti in chiaro l’IBAN, in caso di conto o libretto postale, indicare il Frazionario Postale)
– Dichiarazione (verbale) dei redditi presunti per l’anno in corso propri e dell’eventuale coniuge
– Dichiarazione (verbale) dello stato civile ed eventuale data di variazione (matrimonio / unione civile / vedovanza / divorzio / separazione)
Dichiarazione redatta dal Commercialista dei redditi da attività degli ultimi 3 anni se lavoratore autonomo (da richiedere al proprio commercialista)

Per chi deve contestualmente dare le dimissioni per avere accesso a Pensione:
– Dichiarazione dei giorni di Preavviso, da richiedere all’Azienda
– Dichiarazione del Codice Fiscale Azienda, qualora non sia presente sulla Busta Paga
– Dichiarazione di un Indirizzo PEC valido dell’Azienda
– Dichiarazione della Data di Assunzione, qualora non sia presente sulla Busta Paga

Per richiesta delle detrazioni d’imposta per familiari a carico:
– Fotocopia del Codice Fiscale degli altri familiari fiscalmente a carico

Per richiesta contemporanea di assegni familiari (ANF):
– Fotocopia del Codice fiscale di ogni componente del nucleo familiare
– Fotocopia ultima Dichiarazione dei Redditi ( CUD / 730 / ecc) di tutti i componenti del nucleo familiare

Pensione di inabilità/Assegno ordinario di invalidità

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale del pensionato deceduto
– Fotocopia ultima Dichiarazione reddituale ( CUD / 730 / etc) presentata
– Fotocopia Codice IBAN (conto corrente o libretto postale o carta prepagata, è sufficiente la scansione di un estratto conto o altro documento che riporti in chiaro l’IBAN, in caso di conto o libretto postale, indicare il Frazionario Postale)
– Fotocopia di documenti INAIL relativi alla medesima invalidità per cui si chiede la pensione, se posseduti
– Fotocopia del Certificato Medico SS3 telematico rilasciato da medico competente in tutte le sue pagine
– Dichiarazione (verbale) dei redditi presunti per l’anno in corso propri e dell’eventuale coniuge
– Dichiarazione (verbale) dello stato civile ed eventuale data di variazione (matrimonio / unione civile / vedovanza / divorzio / separazione)
– Dichiarazione (verbale) delle generalità del o dei responsabili dei danni alla
salute che hanno causato l’invalidità (ad esempio incidente stradale, lesioni post-operatorie con dolo, etc.)

Per richiesta delle detrazioni d’imposta per familiari a carico:
– Fotocopia del Codice Fiscale degli altri familiari fiscalmente a carico

Per richiesta contemporanea di assegni familiari (ANF):
– Fotocopia del Codice fiscale di ogni componente del nucleo familiare
– Fotocopia ultima Dichiarazione dei Redditi ( CUD / 730 / ecc) di tutti i componenti del nucleo familiare

Pensione di reversibilità

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale del pensionato deceduto
– Fotocopia ultima Dichiarazione reddituale ( CUD / 730 / etc) presentata
– Fotocopia Codice IBAN (conto corrente o libretto postale o carta prepagata, è sufficiente la scansione di un estratto conto o altro documento che riporti in chiaro l’IBAN, in caso di conto o libretto postale, indicare il Frazionario Postale)
– Fotocopia prospetto di Liquidazione Pensione o Cedolino o Modello OBISM di tutte le pensioni possedute dal Pensionato Deceduto
Dichiarazione (verbale) dei redditi presunti per l’anno in corso propri e dell’eventuale coniuge
Dichiarazione (verbale) dello stato civile ed eventuale data di variazione (matrimonio / unione civile / vedovanza / divorzio / separazione) e SCANSIONE della Sentenza di Separazione o Divorzio, in caso di stato civile corrispondente
– Se il Pensionato Deceduto era il Coniuge, Dichiarazione (verbale) data e luogo di matrimonio

Contitolarità figli minori, figli maggiorenni inabili, figli studenti
– fotocopia del Codice fiscale di ogni Figlio Minore, Maggiorenne Inabile, Studente (fino a 26 anni)
– fotocopia verbali ASL con Dichiarazione (verbale) inabilità per i figli Maggiorenni Inabili
autocertificazione della frequenza scolastica / universitaria dei figli Studenti
autocertificazione della percezione o meno di redditi dei figli Studenti e Inabili

GENITORIALITA’

Maternità

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia del Certificato Medico TELEMATICO con indicazione della data presunta del parto se in gravidanza OPPURE Fotocopia del Codice Fiscale del nuovo nato/a per cui si richiedere la Maternità in caso di comunicazione Post Partum

Se la partoriente si trova in MATERNITA’ ANTICIPATA
– fotocopia del Provvedimento dell’Ispettorato del Lavoro o dell’Azienda Sanitaria Locale che attesta la data di inizio della maternità anticipata. Se i provvedimenti sono più di uno, occorre portarli tutti.
– Se la partoriente è Para-subordinata, Badante o in Disoccupazione NASPI, occorre portare con se il proprio CODICE IBAN per il pagamento diretto.

Congedo Parentale Ordinario e Straordinario

– Fotocopia del Documento d’identità di ENTRAMBI i genitori
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria di ENTRAMBI i genitori
– Fotocopia del Codice Fiscale del Minore per cui si richiede il Congedo
– Fotocopia del un Cedolino / Busta Paga del Genitore richiedente
– Fotocopia, se straniero non comunitario, del Permesso di Soggiorno in corso di validità posseduto, o Fotocopia della richiesta di rinnovo presentata in questione compresa copia del bollettino di versamento alla Poste
– Dichiarazione (verbale) chiara del periodo da Richiedere: DAL… / AL… (entrambi i giorni saranno compresi nel numero complessivo)
– Dichiarazione (verbale) dell’ultimo giorno di maternità obbligatoria goduta
– Dichiarazione (verbale) di eventuali periodi di congedo già fruiti dal padre e/o dalla madre

CONGEDI STRAORDINARI COVID-19 AL 50%:
Sono richiedibili:
– per didattica a distanza solo nei periodi in cui il comune di residenza è zona rossa
– per quarantena purché si produca anche il foglio ASL
Possono chiedere alternativamente il congedo entrambi i genitori purché l’altro genitore lavori e non sia disoccupato, senza lavoro o beneficiario di altri strumenti di sostegno al reddito come ad esempio cassa integrazione, Naspi o reddito di cittadinanza per le quali al momento, viste le regole contro la diffusione del contagio, non è prevista alcuna attivazione nella ricerca del lavoro. Se si hanno figli disabili non si applica il limite di età se il figlio frequenta la scuola o è normalmente ospitato in un centro diurno. Se si hanno figli tra i 12 e i 16 anni si può chiedere il congedo senza riconoscimento dell’indennità né della contribuzione figurativa sempre che l’altro genitore lavori e non sia disoccupato o destinatario di strumenti di sostegno al reddito. Le stesse norme valgono per i genitori affidatari.

Premio alla nascita

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia codice IBAN che riporti l’intestatario o gli intestatari
– Fotocopia del Certificato Medico TELEMATICO con indicazione della data presunta del parto se in gravidanza OPPURE Fotocopia del Codice Fiscale del nuovo nato/a per cui si richiede il Premio allaNascita

Bonus Asilo Nido

ATTENZIONE – TUTTA LA DOCUMENTAZIONE QUI RICHIESTA DEVE ESSERE INTESTATA ALLO STESSO GENITORE CHE EFFETTUA I PAGAMENTI PER L’ASILO NIDO (CI DEVE ESSERE CORRISPONDENZA FRA IL CODICE FISCALE DI CHI PAGA E QUELLO DI CHI FA LA DOMANDA)

– Fotocopia del Documento d’identità del genitore richiedente
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria del genitore richiedente
– Fotocopia del Codice Fiscale del Minore iscritto all’asilo nido
– Indicazione del codice IBAN di un Conto Corrente / Libretto intestato o cointestato al genitore richiedente
Atto di Iscrizione all’Asilo Nido dove risultino chiaramente: i dati del Genitore, i dati del Bambino e soprattutto i dati completi dell’Asilo compreso denominazione, il Cod. Fiscale o P. IVA dello stesso; inoltre se trattasi di Asilo Nido PRIVATO anche il numero e la data dell’Autorizzazione ad esercitare rilasciata dal Comune di pertinenza.
Lista dei mesi dell’anno solare in corso nei quali si intende far frequentare l’Asilo, (ad es. tutto l’anno MENO che Luglio/Agosto, oppure solo fino ad un determinato mese perché poi il bambino passa alla Materna ecc. ecc.)
– Se sono già state pagate rette per una qualsiasi mensilità, portare con se copia delle fatture e/o ricevute delle stesse.

Bonus bebè

NOTA: si ricorda che il Bonus può essere chiesto solo dalla Madre e
non dal Padre.
– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia del Codice Fiscale del nuovo nato/a per cui si richiede il Bonus, accertandosi che tale Codice Fiscale sia stato validato dall’Agenzia delle Entrate
– Fotocopia codice IBAN che riporti l’intestatario o gli intestatari
– Se il minore per cui si richiede la prestazione NON è il Primo Figlio, portare con se i Codici Fiscali di tutti gli altri figli
– Fotocopia, se straniero non comunitario, della Carta di Soggiorno o Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo in corso di validità posseduto, o Fotocopia della richiesta di rilascio dei suddetti titoli di soggiorno presentata in Questura compresa copia del bollettino di versamento alla Poste – NOTA: si ricorda che il bonus NON spetta a chi è titolare del solo Permesso di Soggiorno
– Fotocopia dell’ISEE valido rilasciano in corso d’anno e comprendente il nucleo familiare completo, comprensivo quindi del minore per cui si chiede la prestazione

INVALIDITA’ CIVILE e LEGGE 104

Richiesta valutazione Invalidità civile e riconoscimento handicap

– Fotocopia del Documento d’identità
– Fotocopia del Codice Fiscale o Tessera sanitaria
– Fotocopia del Codice Fiscale dell’eventuale coniuge
– Fotocopia ultima Dichiarazione Reddituale ( CUD / 730 / etc)
Codice IBAN (conto corrente o libretto postale o carta prepagata, è sufficiente la Fotocopia di un estratto conto o altro documento che riporti in chiaro l’IBAN, in caso di conto o libretto postale, indicare il Frazionario Postale)
– Fotocopia di documenti INAIL relativi alla medesima invalidità per cui si chiede la valutazione, se posseduti
– Fotocopia del Certificato Medico INVCIV Ap68 telematico rilasciato da medico competente in tutte le sue pagine
Dichiarazione (Verbale) dei redditi presunti per l’anno in corso propri e dell’eventuale coniuge
Dichiarazione (Verbale) dello stato civile ed eventuale data di variazione (matrimonio / unione civile / vedovanza / divorzio / separazione)
Dichiarazione (Verbale) di eventuale domicilio provvisorio (ricovero in RSA o in struttura similare, etc.), se diverso dalla residenza
Dichiarazione (Verbale) di eventuali recapiti per comunicazioni INPS diversi da quelli indicati nel mandato (eventuali indirizzi per la ricezione della comunicazione di visita, telefoni di familiari o sanitari autorizzati, etc.)
Dichiarazione (Verbale) delle generalità del o dei responsabili dei danni alla salute che hanno causato l’invalidità (ad esempio incidente stradale, etc.)

In presenza di Tutore / Amministratore di sostegno:
– Fotocopia Documento d’identità del Tutore/Amm. sostegno
– Fotocopia Tessera Sanitaria del Tutore /Amm. sostegno (codice fiscale)
– Fotocopia Atto di nomina

Prestazioni economiche erogate in favore degli invalidi civili (maggiorenni o minorenni) - AP70

contattaci per tutte le informazioni

(informazioni aggiornate al 9/4/2021)

Back to top button