BPER: proseguono gli incontri su carichi, ritmi di lavoro e organici


PROSEGUONO GLI INCONTRI AZIENDALI SU CARICHI, RITMI DI LAVORO E ORGANICI

 

Nella giornata odierna si è svolto l’incontro fra le delegazioni sindacali Bper e l’Azienda, il cui o.d.g. era incentrato sulle seguenti tematiche:

  • Incontro semestrale ex art.13 CCNL, che si è svolto su richiesta precedentemente avanzata dalle Organizzazioni Sindacali Aziendali, nell’ambito della quale sono state rappresentate alla controparte le diverse problematiche relative agli organici di rete, centro e semicentro, ai carichi e alle condizioni di lavoro nelle predette strutture, significativamente condizionate sia dalla prolungata situazione sanitaria che dall’ allineamento delle filiali del perimetro ramo ex Ubi, alle crescenti e sempre più invasive “pressioni commerciali”. Al termine dell’esposizione e dopo un acceso confronto sugli aspetti più critici, è stata richiesta la redazione di un verbale di incontro che sintetizzi le argomentazioni portate al tavolo aziendale e le eventuali soluzioni che potranno essere sviluppate nei prossimi incontri.
  • Condizioni applicate al personale dipendente: riprendendo in parte le richieste avanzate nel corso dell’anno precedente, è stata proposta una serie di miglioramenti rispetto a quanto attualmente praticato ai dipendenti.
  • Copertura sanitaria Covid-19: è stato ancora riproposto di integrare le attuali prestazioni di polizza Unisalute, con garanzie mirate per rischi in caso di ricoveri ospedalieri, con costo totale a carico dell’Azienda; inoltre è stato chiesto di prevedere permessi straordinari per i lavoratori, in particolare quelli “fragili”, che stanno sottoponendosi alle vaccinazioni.
  • Premio aziendale 2021 (erogazione 2022): nelle prossime settimane saranno programmati incontri dedicati alla trattativa sulla determinazione di questa componente retributiva, fiscalmente ancorata al superamento di indicatori/parametri: economici, finanziari e patrimoniali di bilancio. L’obiettivo è quello di sottoscrivere in tempo utile (indicato dall’Azienda entro il prossimo 30 giugno) un accordo che consenta alle/i dipendenti di fruire della defiscalizzazione dell’importo erogato, oltre alla possibilità volontaria di destinare – in tutto o in parte – l’importo in welfare. Nelle prossime settimane si procederà con una trattativa a ritmi serrati.

Vi terremo aggiornati sul prosieguo delle trattative con l’Azienda.

COORDINAMENTI SINDACALI AZIENDALI BPERBANCA

FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

Back to top button