Gruppo BPER: aggiornamento sugli incontri di Gruppo

 

Segreterie di Coordinamento Sindacale GRUPPO BPER

 

Modena, 17 giugno 2021

 

Gentili amici e colleghi, tanti gli argomenti nuovi trattati al tavolo questa settimana e tanti quelli già in discussione: vediamoli nel dettaglio.

  • Migrazione ISP: questo fine settimana entreranno a far parte di BPER i quasi trecento colleghi, ai quali diamo un grande benvenuto! Sono state confermate le previsioni di miglior favore per chi si vedrà coinvolto durante il CWE e nel periodo di allineamento.
  • Premio Gemini: visto l’impegno straordinario di tutti i colleghi del Gruppo stiamo trattando un giusto riconoscimento.
  • Segmentazione Comportamentale: l’Area Affari ci ha presentato l’ennesima riorganizzazione che impatta fortemente sull’operato quotidiano. A tal proposito, si stanno buttando le basi –all’interno di un verbale d’accordo –per cercare di definire, tutelare e valorizzare le tante figure/percorsi professionali di questa banca del futuro…anzi, del presente!
  • Budget Individuali-Politiche Commerciali: durante un incontro ad hoc, abbiamo appreso l’intenzione del Gruppo di voler proseguire unilateralmente in questa direzione: abbiamo pertanto rappresentato la nostra più decisa contrarietà ,ritenendo tale deriva in pieno contrasto con il dettato contrattuale, con effetto dirompente sulla vita professionale dei singoli colleghi e sul clima aziendale. Per questo motivo abbiamo proceduto alla diffida dall’assegnazione di obiettivi individuali ai lavoratori.
  • Dimensionamento Strutture: a seguito di svariati solleciti e richieste, l’Organizzazione ci ha presentato – in linea di massima, poiché i “segreti dell’algoritmo” non vengono divulgati – la ratio utilizzata nel calcolo delle pesature e degli organici, tanto in filiale quanto nei diversi uffici. Quello che è emerso è che nei parametri utilizzati qualcosa manchi o, a prescindere, non giri correttamente, poiché tutti i livelli continuano ad essere in sofferenza ed i carichi di lavoro risultano insostenibili ai più.
  • Riorganizzazione BDS: la Banca intende allineare la legal entity sarda al modello di capogruppo, intervenendo sulle strutture di centro, semicentro e rete. Come di consueto, siamo alla ricerca di un accordo di reciproca soddisfazione, alfine di tutelare e garantire migliori previsioni per i tanti lavoratori impattati.
  • Riorganizzazioni CLO e GTB: progetto che prevede la modifica dell’assetto organizzativo in diversi uffici strategici (Direzione Crediti, Proattiva, Credito Anomalo, Politiche Creditizie e altri)e l’evoluzione del modello di servizio, con la creazione dei nuovi uffici GTB Sales&Distribution e Trade Financial Solution. Anche in questo caso le eventuali ricadute territoriali/professionali verranno negoziate in un accordo dedicato.
  • Armonizzazione BPER–UBI/UBIS–ISP –UNIPOL: abbiamo già condiviso un percorso utile a costruire e garantire il nuovo assetto economico/normativo comune a tutto il personale. Vogliamo costruire un unicum che attinga alle migliori “esperienze”, bilanciandole previsioni delle diverse banche fuse nel corso di questi mesi/anni.
  • Vaccini: nonostante l’iniziativa lodevole ma a nostro avviso tardiva, nei fatti sono pochi i colleghi che hanno potuto accedere agevolmente al servizio.

 

FABI -FIRST/CISL -FISAC/CGIL -UILCA –UNISIN
GRUPPO BPER

Back to top button