BNL: la Segreteria Nazionale della Fisac contrasterà i tagli, in ogni modo

La Segreteria Nazionale Fisac Cgil appoggia con convinzione la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori, e di tutte le sigle sindacali del gruppo Bnl contro le ipotesi di esternalizzazione di parte delle attività di Back Office e di Information Tecnology con conseguente fuoriuscita dal perimetro del gruppo bancario di circa 800 lavoratrici e lavoratori.

Appare chiaro che si tratta dell’ennesimo tentativo di realizzare profitti tagliando il costo del personale, tentativo al quale non possiamo che opporci.

Bnl, che fa parte del gruppo francese Bnp Paribas, è un’importante realtà nel panorama italiano, un’azienda che realizza utili significativi: queste operazioni oltre ad esporre circa il 10% delle lavoratrici e dei lavoratori ad un destino incerto, comportano una destrutturazione delle attività dell’azienda a favore di multinazionali estere, con perdita di valore per l’economia del nostro Paese.

Contrasteremo in ogni modo queste operazioni che, in altre realtà, sono state recentemente sanzionate.

Per la Segreteria Nazionale Fisac Cgil • Chiara Canton

Back to top button