Toscana: Quiriconi (Fisac Cgil), Unicredit? Conta rilancio e tutela lavoro

“In attesa di notizie dal Mef al quale da sei mesi inutilmente chiediamo incontri formali, è che qualunque sia l’esito di questa due diligence, di questo negoziato esclusivo che il Mef aveva con Unicredit, bisogna lavorare in tutti modi per operare o con altri eventuali partner o stando da sola con il contributo del Governo per un rilancio della banca che salvaguardi i posti di lavoro e il ruolo e funzione della stessa nel nostro paese”. Così il segretario di Fisac Cgil della Toscana Daniele Quiriconi in merito all’ipotesi di uno stop della trattativa tra Unicredit e Tesoro su Mps. “In attesa di aver conferme ufficiali della rottura del negoziato – aggiunge Quiriconi – possiamo dire che questo non costituisce una sorpresa visto che da alcuni giorni ogni genere di indiscrezione giornalistica portava in questa direzione”. (ANSA).

Back to top button