Congresso Fisac Lombardia: Poeta Paccati rieletto Segretario Generale

Comunicato stampa

X Congresso Fisac Cgil Lombardia
Milano, Palazzo delle Stelline
17 e 18 gennaio 2023

Alla presenza di numerosi ospiti e invitati e di 149 delegati provenienti da tutta la regione, nelle giornate del 17 e 18 gennaio si è tenuto presso il Palazzo delle Stelline a Milano il X Congresso della FISAC CGIL della Lombardia.

Al termine, l’Assemblea Generale ha riconfermato con l’ 87,8% dei voti il Segretario Generale Gabriele Poeta Paccati che, a conclusione dei lavori, ha dichiarato:

“Occorre rivitalizzare la partecipazione. Nel governo della società complessa bisogna rafforzare la pluralità di soggetti diversi che concorrono alle decisioni, a tutti i livelli: di impresa e istituzionali.

Il sindacato è il soggetto che può assumere su di sé una funzione unificante, proprio perché figlio della cultura della solidarietà e frutto di una concezione collettiva.

Guardando ai prossimi appuntamenti della categoria non possiamo che confermare la necessità che il sindacato del settore finanziario sia sempre più partecipe nel governo dei processi di trasformazione: sia quelli indotti dalla tecnologia digitale, che dalle nuove esigenze di una finanza rivolta alla transizione ecologica. Occorre accompagnarli con attenzione verso le persone, le lavoratrici e i lavoratori. Bisogna aver cura che in questi processi non si disperda il patrimonio umano di saperi e competenze. È necessario contrattare l’organizzazione del lavoro e l’innovazione.

La contrattazione è in grado di accompagnare positivamente questi processi nella direzione della sostenibilità e della desiderabilità sociale dei cambiamenti, con beneficio per tutti e non solo per l’impresa. La contrattazione ricuce, rimette insieme, laddove l’impresa, il profitto, dividono, separano, creano diseguaglianze.
È uno strumento fondamentale di governo anche delle trasformazioni sociali. Pensiamo concretamente alle molte contrattazioni fatte nelle aziende sullo smart working o sulla riduzione dell’orario di lavoro. In tutte quelle situazioni l’accordo sindacale ha fatto decisamente la differenza, per i lavoratori e le lavoratrici, ma anche per l’azienda stessa.“

_____________________________________

Guarda gli highlights del Congresso

_____________________________________

Nella foto qui sotto, Gabriele Poeta Paccati con Cinzia Ongaro della Segreteria Nazionale FISAC CGIL e con Marco Di Girolamo della Segreteria CGIL Lombardia.

 

_____________________________________

Il video introduttivo dei lavori del Congresso:

_____________________________________

La relazione introduttiva al Congresso del Segretario Generale Gabriele Poeta Paccati:

_____________________________________

La registrazione dell’incontro con Francesco Bicciato, Executive Director del Forum per la Finanza Sostenibile, nel corso della prima giornata del congresso (17 gennaio):

ALTRO:

Ordine del giorno sulla procedura esuberi di BFF BANK, presentato da Giuseppina Cucinotta e Sandro Moretti, Assunto dalla Presidenza del Congresso FISAC CGIL della Lombardia, a Milano il 18 gennaio 2023.

X Congresso FISAC CGIL Lombardia
Ordine del Giorno su BFF BANK

Il 9 gennaio si è conclusa, senza accordo, una procedura esuberi (ex articolo 22 CCNL) in BFF BANK.

L’azienda, con sede a Milano e 557 dipendenti, dopo la perdita di due importanti clienti ha aperto una procedura esuberi per 49 lavoratrici e lavoratori. Gli esuberi sono stati dichiarati nel solo perimetro degli uffici interessati dalle attività che riguardavano i due clienti, uffici che impiegano circa 110 dipendenti, l’80% dei quali donne, quasi interamente aree professionali.

La Direzione ha dichiarato la non fungibilità di questi dipendenti e l’impossibilità di ricollocarli all’interno dell’azienda e, dopo settimane di confronto, ha accettato di applicare il fondo solidarietà, parte straordinaria, unicamente per 3 anni e limitatamente al suddetto perimetro ristretto, rendendo questa misura pressoché inutile: infatti, secondo tali termini, vi potrebbero accedere solo 3 persone.

BFF BANK ha chiuso il bilancio di esercizio 2021 con un utile netto di 164 mln di euro. I risultati finanziari al 30 settembre 2022 sono di un utile netto di 105,4 mln di euro. Inoltre, nel 2022 la Società ha distribuito agli azionisti dividendi per oltre 190 mln di euro.

In questo contesto gli esuberi non hanno alcuna giustificazione, se non la volontà di approfittare pretestuosamente della perdita di clienti per liberarsi di un certo numero di lavoratrici e lavoratori, scaricando su di loro il rischio di impresa.

L’Azienda, di fronte alla ferma e unitaria indisponibilità sindacale ad un accordo a condizioni predeterminate e non negoziabili, ha già annunciato l’intenzione di procedere con il licenziamento collettivo del personale dichiarato in esubero, senza volersi in alcun modo assumere la responsabilità sociale nei confronti dei suoi dipendenti.

L’Assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori, tenuta il 13 gennaio con la partecipazione di oltre 300 dipendenti, con voto unanime ha conferito alle organizzazioni sindacali il mandato di avviare lo stato di agitazione.

Il Congresso della FISAC CGIL della Lombardia esprime piena solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori di BFF BANK e il più completo appoggio a tutte le iniziative di lotta e legali che verranno intraprese per contrastare il tentativo dell’Azienda di dar seguito ai licenziamenti.

Milano, 18 gennaio 2023
Firmatari: Giuseppina Cucinotta, Sandro Moretti

Progetto di ricerca storiografica su Italo Busetto - Comandante Franco

LINK

Mostra personale dell’artista Fabio Sironi

Martedì 17 gennaio alle 18.30, nell’ambito del X Congresso è stata inaugurata presso la Sala Verdi, al 1° piano del Palazzo delle Stelline, in Corso Magenta 61 a Milano, la mostra “(é) Sera di Gala”, titolo della personale di Fabio Sironi, artista milanese classe 1956 che vanta una pluridecennale collaborazione con il Corriere della Sera e una parallela attività di pittore e performer.

LINK

Performance musicale e video per la mostra di Fabio Sironi

Durante la mostra si è tenuta una performance musicale con la partecipazione di Gianni Mimmo al saxofono soprano. La mostra, a cura di Marta Calcagno Baldini, ha visto esposte 7 opere: tre dipinte, tre stampe in digitale, un video appositamente creato per l’occasione da 3V production.

LINK

 

Back to top button