Carige: ODG approvato all’unanimità dal Comitato direttivo nazionale Fisac del 17 e 18 gennaio 2019

Il Comitato Direttivo Nazionale della Fisac Cgil (di seguito CDN) riunito a Roma il 17 e 18 gennaio 2019, in merito alle recenti evoluzioni che hanno interessato il Gruppo Carige, ritiene fondamentale rimettere al centro dell’intera vicenda lavoratrici e lavoratori del Gruppo, che non hanno avuto fino a oggi la dovuta attenzione nei tanti interventi, riportati sugli organi di stampa, da parte della politica.

Il CON ritiene inoltre, che quanto accade in Carige oggi si inserisce in un lungo filone di vicende e crisi che hanno caratterizzato in questi anni il settore bancario del Paese e dunque deve avere una rilevanza nazionale e non essere confinato in un ambito esclusivamente locale.

Il CDN ritiene necessario che la Segreteria Nazionale Fisac Cgil coinvolga le altre 00.SS. per un deciso intervento nei confronti dei commissari del Gruppo perché cessino immediatamente le pressioni commerciali, oggi paradossalmente messe in campo dalla dirigenza aziendale con l’obiettivo di scaricare su lavoratrici e lavoratori la responsabilità di questa gravissima situazione sollecitandoli sul fatto che sarebbero necessarie, in realtà, dettagliate e precise strategie commerciali e di vendita che evitino ulteriori danni, non solo occupazionali ma anche di tenuta dei mercati di riferimento del Gruppo.

Il CDN infine, nel ribadire che il prossimo piano industriale debba prevedere prioritariamente tutele occupazionali ed il giusto riconoscimento del ruolo di lavoratrici e lavoratori, impegna l’intera organizzazione a sostenere la loro lotta e le loro rivendicazioni.

La Segreteria Nazionale