Fisac Prato e Pistoia: lettera aperta ai cittadini di Vernio

LETTERA APERTA AI CITTADINI DI VERNIO

 

Lasciare la propria auto parcheggiata per strada o nei parcheggi pubblici è un gesto comune a tanti. Lasciamo le nostre automobili in sosta nei pressi delle nostre abitazioni e vicino ai nostri luoghi di lavoro.

Purtroppo lasciare la tua auto fuori è dovunque un rischio, si può andare incontro a danneggiamenti di varia natura tra cui i più frequenti sono quelli derivanti da atti vandalici.

Oggi gli atti vandalici sono all’ordine del giorno e purtroppo le denunce alle autorità competenti spesso cadono nel vuoto perché ignoti sono i vili autori di simili atti.

Ma quando questi atti sono ripetuti e perpetrati in pieno giorno, sempre contro le auto dei dipendenti di una stessa banca, che lavorano insieme nello stesso luogo la cosa francamente diventa molto grave.

E l’atto di qualche squilibrato? Oppure sono atti intimidatori non contro le singole persone ma contro l’istituto di credito per il quale lavorano? Oppure, ancora peggio, è frutto del clima ostile che si è voluto creare contro le banche e chi ci lavora?

Una cosa è certa: le persone che lavorano e che rappresentiamo lo fanno nel rispetto delle regole, della legge e soprattutto nel rispetto del cliente.

Invitiamo quindi la cittadinanza di Vernio a vigilare ed a denunciare gl i autori di questi atti in quanto infangano la reputazione di un intero paese.

Se qualcuno vuole manifestare il proprio dissenso o reclamare per un disagio o un torto subito DEVE FARLO SEMPRE nel rispetto delle regole, della legge e delle persone.

Confidando nel  lavoro delle forze dell’ordine, noi come sindacato vigileremo  con ogni mezzo e difenderemo l ‘integri tà psicofisica dei nostri lavoratori con tutti gli strumenti a nostra disposizione.

Prato, 19 febbraio 2019
La Segreteria Fisac-Cgil
Comprensorio di Prato e Pistoia

Photo by ImNotQuiteJack

Back to top button