Toscana, diamanti: lunedì 20 maggio a Lucca con il Banco Bpm

Da tempo le OO.SS. di Banco Bpm rivendicano la totale buona fede dei lavoratori a cui sono state date delle informazioni del tutto fuorvianti sulle caratteristiche dell’investimento in diamanti, e chiedono con forza che la banca si faccia carico di tutte le proprie responsabilità, tenendo esenti i clienti da ogni perdita e rimborsando quindi integralmente quanto investito, dietro il ritiro delle pietre o loro certificati. A fronte del rifiuto aziendale, ribadito anche nel tentativo di conciliazione del 29 aprile scorso, forti del mandato assembleare di circa 1.000 lavoratori, è stato confermato lo sciopero del Gruppo Banco Bpm della Toscana e della provincia di La Spezia per l’intera giornata del 20 maggio…

La Fisac Cgil Toscana invita a partecipare alla manifestazione che si terrà Lucca con ritrovo presso la Porta di Santa Maria alle ore 10:30.

Mappa

Comunicato Stampa