dalla Gazzetta di Lucca – “Rimborsate tutto, rimborsate subito” è stato lo slogan più volte gridato dai sindacati del Banco BPM, che oggi hanno scioperato e sono scesi in piazza a Lucca per chiedere che siano rimborsati i clienti che hanno investito nei diamanti della Intermarket Diamond Business (IDB) attraverso l’intermediazione della banca. Oltre 500 le persone che hanno sfilato in corteo per le vie del centro storico.

La manifestazione è stata promossa dai sindacati Fabi, Filst-Cisl e Fisac-Cgil, Uilca e Unisin della Toscana e di La Spezia, e ha visto l’adesione delle associazioni dei consumatori Federconsumatori, Adiconsum e Adusbef. Ma a sfilare sono arrivati anche i bancari di altre città d’Italia, non solo del Banco BPM che non è stata l’unica banca coinvolta nella vicenda. La manifestazione ha inoltre attirato l’interesse dei media nazionali, compresa la nota trasmissione tv Report di Raitre. Il corteo è partito sotto la pioggia scrosciante da piazza Santa Maria, è sceso lungo via Fillungo per poi passare da piazza della Misericordia, piazza San Michele e piazza Napoleone. Destinazione ultima piazza San Giusto, davanti alla sede territoriale del Banco BPM. “Noi bancari dalla parte dei clienti”, “I veri diamanti sono i nostri clienti”, “Manifestazione bagnata, manifestazione fortunata”, “Clienti rimborsati, colleghi tutelati”, “Fi-du-cia”, “Siamo bancari non siamo banchieri” sono stati alcuni degli slogan, accompagnati dal suono dei fischietti. Il bel tempo ha poi fatto capolino, accompagnando l’ultima parte della protesta.

Rassegna Stampa Sciopero Banco BPM


Intervento di Andrea Monti su Facebook

Servizio di Rai3 / RaiNews

Servizio Mediaset – al minuto 16


La Gazzetta di Lucca


NoiTV