Fruendo a una svolta: certezze per tutti i lavoratori

Le vicende che riguardano Fruendo, società  di servizi contabili  amministrativi e ausiliari per MPS fino ad ora partecipata al 60% dalla società Ausilia e al 40% da Accenture, è giunta  a una svolta. Accenture ne assume la maggioranza di controllo con una quota di minoranza alla famiglia Bassilichi.

L’esito scontato della vertenza giudiziaria scaturita dall’accordo separato ( non sottoscritto dalla Fisac CGIL )  6 anni fa, apre un nuovo scenario.

La “nuova” Governance  societaria, dovrà illustrare alle organizzazioni sindacali, strategie, obiettivi, perimetro delle attività, attraverso un piano industriale che dia certezza, stabilità e continuità alla produzione, ai livelli occupazionali, ai poli dell’azienda  nei vari territori.

Ciò significa tutela e garanzia, con gli strumenti contrattuali idonei, ai lavoratori storici  Fruendo, ai lavoratori “distaccati”, ai neo assunti, attraverso un percorso negoziale con il sindacato che fughi preoccupazioni, incertezze e dia serenità alle centinaia di lavoratori occupati.

Questi saranno certamente gli obiettivi a cui sarà improntata l’azione della Fisac CGIL  in una logica unitaria 

E di costante comunicazione e confronto con i lavoratori.

Fisac CGIL Coordinamento Nazionale                                       

Rsa Fisac Fruendo

Back to top button