BPER. Covid-19: le nostre FAQ

BPER. Covid-19: le nostre FAQ


DAL 18 MAGGIO GLI ORARI TORNERANNO AD ESSERE QUELLI STANDARD?

NO, dal 18 al 23 maggio permarrà l’apertura delle Filiali al pubblico per il servizio di cassa solo la mattina, mentre per la consulenza anche un’ora il pomeriggio.

LA CLIENTELA POTRA’ ACCEDERE LIBERAMENTE E CON ACCESSO CONTINGENTATO?

NO, permane la modalità di accesso della clientela su appuntamento.

RIAPRIRANNO GLI SPORTELLI LEGGERI?

SI, da lunedì 18 maggio. Tranne quelli in chiusura dal 25.

CONTINUA LA TURNAZIONE? O VIENE SOPPRESSA?

SI, la turnazione per il momento prosegue fino al 30 maggio anche se è previsto un incremento dei colleghi al lavoro rispetto a quanto avveniva in precedenza.

POSSO DECIDERE IN QUALE GIORNATE VOGLIO ESSERE IN TURNAZIONE?

NO, la predisposizione dei turni spetta al titolare della Filiale/responsabile Unità organizzativa che è anche responsabile della sicurezza oltre che della pianificazione delle risorse.

I TURNI VENGONO DECISI DAL RESPONSABILE IN BASE A SCELTE PERSONALI?

NO, deve tener presente alcune linee guida quali l’utilizzo di ferie/permessi L.104/congedi parentali già richiesti, abilitazione allo smart working, utilizzo smart learning, fruizione delle ferie 2019.

L’AZIENDA PUO’ OBBLIGARMI AD ESAURIRE LE FERIE DELL’ANNO PRECEDENTE?

SI, da accordo sottoscritto con le OO.SS. le ferie dell’anno precedente andavano pianificate e fruite entro il 31/12/2019.

L’AZIENDA PU0’ OBBLIGARMI A UTILIZZARE LE FERIE DELL’ANNO IN CORSO?

NO, esiste un accordo firmato con le Organizzazioni sindacali per la pianificazione delle ferie entro il 31 marzo 2020 (slittato prima al 30 aprile e poi al 15 maggio) esclusivamente per la pianificazione delle ferie 2020. Per quanto riguarda la fruizione delle ferie vale quanto normato dall’art.55 comma 4 del CCNL.

HO FIGLI MINORI DI 14 ANNI/FAMILIARI DISABILI, HO UNA PRIORITA’ NELL’ATTRIBUZIONE DEI PERMESSI?

SI, i permessi emergenza vanno concessi prioritariamente a queste categorie.

NON HO POSSIBILITA’ DI SPOSTARMI CON MEZZI PUBBLICI E LA MIA SEDE DI LAVORO HA UNA DISTANZA NOTEVOLE DAL MIO LUOGO DI LAVORO. COME MI COMPORTO?

Hai priorità nell’attribuzione dei permessi retribuiti emergenza per questo motivo comprovato. Se lavori in una struttura di centro/semicentro il tuo responsabile può richiedere l’abilitazione allo smart working.

ERO AUTORIZZATO ALLA RIDUZIONE DELLA PAUSA PRANZO A 30’. DAL 18 VIENE RIPRISTINATA LA PAUSA STANDARD?

NO, la riduzione della pausa pranzo a mezz’ora è stata prorogata al 30 maggio.

ESISTONO NUOVE DOTAZIONI DI PERMESSI O FRUITI I VECCHI NON CE NE SONO PIU’ DISPONIBILI?

SI, grazie ad un accordo tra Organizzazioni Sindacali ed Azienda chi ha figli minori di 14 anni non compiuti, i dipendenti immunodepressi, i dipendenti con figli disabili, le dipendenti gestanti non in maternità, possono fruire di:

  • 3 giorni da utilizzare a decorrere dal 18 maggio 2020 al 31 luglio 2020;
  • un massimo di 2 giorni vincolati all’utilizzo di giornate di ferie/ex festività 2020 e banca delle ore, in un rapporto 1 giorno per 1 giorno, da utilizzare a decorrere dal 18 maggio 2020 al 31 maggio 2020;
  • 1 giorno da utilizzare a decorrere dal 1° giugno 2020 al 30 giugno 2020 dopo preventiva fruizione di 2 giorni di ferie/ex festività 2020 e banca delle ore, in un rapporto 1 giorno ogni 2 giorni.
    Le giornate sono tra loro cumulabili e fruibili a giornate intere, mezze giornate o anche ad ore (minimo un’ora).

Invece tutti i dipendenti del gruppo Bper, indipendentemente dalla loro situazione familiare ed esclusi quelli rientranti nelle casistiche sopra indicate hanno diritto ad 1 giorno da utilizzare a decorrere dal 18 maggio 2020 al 31 maggio 2020 dopo preventiva fruizione di 2 giorni di ferie/ex festività 2020 e banca delle ore, in un rapporto 1 giorno ogni 2 giorni.

PER QUANTO RIGUARDA I PERMESSI RETRIBUITI (NO FIGLI UNDER 14) SE HO FATTO 2 GIORNI DI FERIE PRIMA DEL 18 MAGGIO, HO COMUNQUE DIRITTO A QUESTO ULTERIORE PERMESSO?

SI, l’importante è che sia fruito precedentemente di un giorno di ferie/banca ore/ex festività. Non è necessario che queste siano attaccate ai giorni di permesso.

HO UTILIZZATO LE 4 GIORNATE DI FORMAZIONE PER FRUIRE DELLE 30 ORE DI CORSI SULLA PIATTAFORMA ABI SERVIZI. POSSO UTILIZZARE ULTERIORI ORE DI SMART LEARNING PER LA FORMAZIONE MIFID 2?

SI, se hai ricevuto le credenziali per poter fruire della formazione a distanza sul portale di formazione MIFID 2 puoi concordare con il tuo responsabile altre giornate di formazione (fruibili anche per metà giornata) per mantenere l’abilitazione MIFID2.

NELLE MIA FILIALE NON TUTTI I COLLEGHI UTILIZZANO LA MASCHERINA/NON MANTENGONO LA DISTANZA INTERPERSONALE DI SICUREZZA. SONO TENUTI A RISPETTARE QUESTE NORME?

SI, L’Azienda ha anche inviato comunicazione a tutti i colleghi (viene registrata presa visione in procedura Zucchetti) sul rispetto degli obblighi di sicurezza. E’ prevista l’obbligatorietà dell’utilizzo dei DPI ed il rispetto della distanza interpersonale di 1 mt, oltre che il divieto di recarsi al lavoro in presenza di temperatura corporea superiore a 37,5°. Qualora il preposto (responsabile della sicurezza dell’unità produttiva) non faccia rispettare queste disposizioni puoi contattare il tuo RSA di riferimento sul territorio.

SPESSO SI CREANO ASSEMBRAMENTI DI 5/6 PERSONE NEI LOCALI COMUNI DOVE SONO POSIZIONATE MACCHINETTE DEL CAFFE’/DISTRIBUTORI E/O STAMPANTI DI COLLEGHI ANCHE SENZA MASCHERINE. COME DEVO COMPORTARMI PER TUTELARE LA MIA SICUREZZA?

L’obbligo di utilizzo dei DPI, il rispetto delle distanze interpersonali ed il divieto di assembramenti è un obbligo previsto, oltre che dai regolamenti aziendali, dal DPCM. Segnalate prontamente l’accaduto agli RSA sul territorio che provvederanno ad interfacciarsi con gli Uffici competenti per il rispetto della normativa.

Bruno Lorenzo
Segretario Organizzativo Fisac/Cgil Basilicata

Back to top button