Bper: tutte le scadenze in arrivo

Di seguito inviamo un breve pro-memoria di alcune scadenze dei prossimi giorni .

30 novembre – Utilizzo del credito welfare 

Ultimo giorno per utilizzare il credito welfare riconosciuto nel 2020. Dopo questa data l’eventuale residuo del 2020 viene automaticamente versato nel Fondo Pensione. Il credito residuo non potrà  essere in nessun caso monetizzato.
Il credito residuo relativo al Piano Welfare 2021 rimarrà a disposizione anche nel 2022 per l’utilizzo dei beni e servizi offerti dal Piano Welfare del 2022.
Per verificare il credito a disposizione accedi al portale Welfare (BLink – Servizi per il Personale – Welfare aziendale – Benefit residuo oppure Area Personale).
Si può accedere al Portale Welfare anche fuori dall’ufficio collegandosi da Internet a https://welfare.gruppobper.it

Nota importante per i dipendenti ex UBI/UBISS/ISP/Cr Bra/Cr Saluzzo
Per questi colleghi, per garantire l’utilizzo più consapevole del credito Welfare anche in connessione con le novità in materia di previdenza complementare _per le quali rimandiamo a una nota a parte_ abbiamo convenuto di posticiparne l’utilizzo al 31/5/2022: pertanto quanto compare nel portale welfare è da ritenersi modificato dalla comunicazione che i colleghi interessati stanno ricevendo.

3 dicembre – Sistemazioni per il listino paga del mese di dicembre 

Segnaliamo la pubblicazione della circolare 222 del 25/11 relativa al pagamento della retribuzione del mese di dicembre che  sollecita a sistemazioni e invii di documentazione per permettere i relativi accrediti entro tale mensilità che, come ogni anno, sarà anticipata al 20/12 (come previsto dal contratto nazionale).

7 dicembre – Polizza TCM 

Segnaliamo che è stata pubblicata in Blink la notizia, e la relativa documentazione, inerente la possibilità di aderire alla Polizza collettiva Vita annuale “Temporanea Caso Morte” che dà la possibilità a tutti i dipendenti di sottoscrivere volontariamente una copertura annuale con pagamento a proprio carico.
Al riguardo segnaliamo che nella trattiva sull’armonizzazione delle norme presenti in Ubi/Ubis/Isp/Ub con quelle di Bper affronteremo anche il tema delle coperture di tutela complessive.

14 dicembre – Festività soppresse (ma con estensione di fatto fino al 31/12)

Le “festività soppresse” possono essere fruite come permesso retribuito “ex festività” dal 16 gennaio al 14 dicembre di ogni anno, altrimenti verranno monetizzate. Da contratto queste giornate andrebbero fruite entro il 14/12, anche se è prassi per la BPER consentirne l’utilizzo fino alla fine dell’anno. Ricordiamo che le disposizioni aziendali prevedono che, nei limiti del possibile, tali giornate debbano essere fruite entro l’anno di competenza.

31 dicembre – Permesso riduzione di orario (solo per le Aree Professionali – no Quadri Direttivi)

Termine per poter usufruire della giornata di riduzione di orario utilizzabile anche come permesso a ore – Art. 100 CCNL.
(attenzione: se non se ne fruisce … si PERDE!!!)
N.b.: nella procedura “Amministrazione personale” (nel settore HR-WorkFlow) questo permesso è identificato dal codice “Ulteriore riduzione (F3E)”.

31 dicembre – Permesso art. 56 (per dipendenti a part time) 

Termine per poter usufruire delle giornate di riduzione di orario utilizzabile anche come permesso a ore – Art. 35 CCNL – che per le colleghe e i colleghi a part time sostituisce la banca ore.
(attenzione: se non se ne fruisce … si PERDE!!!)
N.b.: nella procedura “Amministrazione personale” (nel settore HR-WorkFlow) questo permesso è identificato dal codice “Articolo 56 (F4E)”.

31 dicembre – Contributo monoreddito (solo per dipendenti ex Ubi/Ubiss) 

Segnaliamo la pubblicazione della circolare 223 del 25/11 relativa al riconoscimento del cosiddetto contributo monoreddito riservato ai dipendenti provenienti da Ubi e Ubiss che, in virtù dell’accordo relativo alla cessione del ramo d’azienda, hanno mantenuto, per quest’anno, tale previsione.

Rimaniamo a disposizione per chiarimenti.

Un saluto.

 

FISAC/CGIL Bper Banca

Back to top button