Esodati: nuove autorizzazioni dall’Inps

By: Fabrizio Pivari – All Rights Reserved

Come è noto, le Segreterie Nazionali, visto il messaggio dell’INPS dello scorso 4 marzo, con il quale veniva comunicato l’esaurimento dei numeri relativi agli esodati salvaguardati dalla riforma Fornero, avevano richiesto ed ottenuto un incontro con la Presidenza dell’INPS per segnalare l’incongruenza di tale decisione, anche in relazione alle uscite già preventivate presso alcuni gruppi bancari ma non ancora effettuate.
Un nuovo incontro, con la presenza anche dell’ABI, aveva ottenuto il risultato di aggiornare ulteriormente i dati in possesso dell’INPS ricomprendendo le uscite di cui sopra.
In data 5 aprile, con messaggio n.5673, la Direzione Centrale Pensioni dell’INPS, dando seguito a quanto affermato in tali sedi e alla successiva attività di monitoraggio, ha rassegnato ulteriori disponibilità e comunicato che si provvederà ad autorizzare – previa verifica dei requisiti di legge – le predette domande fino alla decorrenza dell’assegno straordinario 1° luglio 2013.
L’INPS continuerà inoltre – con cadenza mensile – ad effettuare il monitoraggio delle posizioni anche oltre tale data al fine di tenere conto delle eventuali ulteriori disponibilità che si dovessero verificare nel plafond assegnato.
Vogliamo credere che con questo ulteriore sforzo di tutte le parti in causa e grazie alla mobilitazione ed alla solidarietà sindacale che non è mai venuta a meno, si sia al fine giunti a mettere in sicurezza la posizione di tanti colleghi e colleghe e delle loro famiglie.

Comunicato Esodati 10 04 2013

Back to top button