Sintesi incontro 25 Maggio

Nell’ambito della programmazione delle iniziative che vedono come soggetto promotore la Consulta Quadri, si è tenuta a Roma in data 25 Maggio una riunione nel corso della quale le diverse compagne e compagni intervenuti, hanno dato luogo ad un ampio ed argomentato dibattito che ha evidenziato e puntualizzato le problematiche dei Quadri Direttivi.

L’o.d.g. era il seguente::

1-programmazione attività 2012 della Consulta Nazionale e dei territori;

2-accordo di rinnovo del CCNL ABI;

3-comunicazioni su attività Agenquadri;

Sul 1° punto all’odg (programmazione attività 2012) nell’ottica della necessità palesata da tutti i presenti alla riunione, si è convenuto di proporre ai territori, la collaborazione a costruire e predisporre iniziative, attraverso le esperienze già fatte e materiale che predisporremo, nei confronti dei nostri Quadri Sindacali e dei Quadri Direttivi iscritti e non, su temi sensibili alla categoria (responsabilità-problematiche orari ecc). Si tratta di organizzare momenti di informativa e di confronto al fine di meglio rappresentare ed affrontare ai vari livelli, le problematiche specifiche di questa categoria di lavoratrici e lavoratori.

Inoltre, sempre durante la riunione, si è rilevata la necessità di una maggiore attenzione dei coordinamenti di gruppo, perché si accrescano le sensibilità, per le tematiche dei Q.D., all’interno dei percorsi di confronto. Infatti molti interventi hanno palesato, come argomento comune, la necessità di attenzioni specifiche, ai vari livelli, verso i Quadri Direttivi per gli argomenti che li vedono coinvolti.

E’ stata ribadita l’importanza che le varie iniziative territoriali siano preventivamente partecipate e che le risultanze siano messe a comune disposizione.

Sul 2° punto all’odg (accordo di rinnovo del CCNL ABI) è stato rappresentato dalla Segreteria Nazionale, che i temi sui quali si è prioritariamente voluto concentrare l’attenzione, in questa tornata di rinnovo contrattuale, sono stati in particolare la buona e stabile occupazione e la garanzia dei perimetri contrattuali. in modo da affrontare con gli strumenti migliori la crisi generale e la crisi del settore, Materie di fondamentale interesse per tutta la categoria.

Per quanto riguarda i QD l’attenzione nella discussione sul rinnovo contrattuale si è incentrata in particolare sui temi della responsabilità derivante dalle nuove normative e sulla questione delle sanzioni pecuniarie.

E’ stato evidenziato nelle riflessioni di tutti gli interventi dei componenti della consulta, la grande importanza e la delicatezza di quanto verrà discusso all’interno delle commissioni contrattuali.

In particolare la Consulta, per quanto riguarda la tipicità del QD (diritti e tutele dei QD), pone forte attenzione al lavoro della commissione orari: su come si intenda conciliare l’orario dei QD con le nuove previsioni del contratto.

Anche per quanto riguarda la commissione inquadramenti è necessario che il lavoro prodotto risponda correttamente alle nuove professionalità che si sono sviluppate ed ai relativi inquadramenti ed intervenga sul progressivo demansionamento che le continue ristrutturazioni hanno prodotto, proprio perché vi è consapevolezza che nel settore bancario è molto forte la presenza dei QD (42%).

Per quanto riguarda la commissione Avviso Comune (7.3.2011) l’aspettativa è che si individuino, fra i temi specifici, delle norme che assicurino la parità di accesso ai percorsi di carriera fra uomini e donne.

Sul 3° punto all’odg (comunicazioni su attività Agenquadri), Stefano Favilli ha comunicato che sono iniziati i lavori per l’organizzazione della Prima Conferenza Programmatica, che dovrebbe tenersi nel prossimo mese di Ottobre, quale tappa intermedia di un percorso di rilancio dell’Associazione, nel solco tracciato dal Congresso di Genova del 2010.

Per le “varie ed eventuali”, si è deciso di rafforzare ed ampliare le funzionalità del sito dei QD (www.fisac.it/quadri), conferendogli anche interazione con l’inserimento di domande/risposte specifiche, assegnando tale incarico al Compagno Giampaolo Ragni.

Roma, 18 giugno 2012

p.la Consulta Nazionale dei Quadri Direttivi/A.P. LA SEGRETERIA NAZIONALE

Stefano Favilli Elena Aiazzi