Idee per una finanza sostenibile: i commenti dal web e dalla stampa

da www.fabi.it

CON LA BCE RIGIDA È DIFFICILE LA FINANZA SOSTENIBILE

Le dichiarazioni del segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, al convegno della Fisac Cgil, riprese da tutte le agenzie di stampa

Banche:Sileoni, con Bce rigida difficile finanza sostenibile ‘Ci sono esempi virtuosi di grandi gruppi vicini al sociale’ (ANSA) – MILANO, 18 FEB – “Non possiamo parlare di finanza sostenibile se non andiamo in fondo ad alcune tematiche come ad esempio il ruolo delle fondazioni, dei gruppi bancari e della Bce”. Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, nel corso di convegno sulla finanza sostenibile organizzato dalla Fisac-Cgil. “Fino a quando la Bce – aggiunge – sara’ cosi’ rigida rispetto al sistema bancario italiano sara’ molto difficile realizzare una finanza sostenibile legata anche all’attivita’ delle banche. Quando la Bce, per pulire i bilanci delle banche, fa svendere gli npl e i crediti deteriorati a societa’ specializzate, come si possiamo parlare di finanza sostenibile? E credo che anche la politica deve intervenire su questo tema”. “Non credo che sia possibile – prosegue Sileoni – avere una finanza sostenibile se il contesto generale e’ completamente avverso a questo concetto. Ci sono, invece, degli esempi virtuosi importanti nel sistema con banchieri che si pongono in maniera molto utile dal punto di vista sociale. Mi riferisco ad alcuni grandi gruppi bancari che hanno investito soldi importanti nella gestione della pandemia e nella ricerca universitaria. Atteggiamenti per stare vicini allo Stato e ai Governi. Questa e’ una forma di finanza sostenibile”. (ANSA). LE 18-FEB-21 11:25 NNNN​

Banche: Fabi, serve legge per conflitto interessi imprese = (AGI) – Roma, 18 feb. – “Nei consigli di amministrazione delle banche ci sono imprenditori con conflitto di interessi per degli affidamenti importanti e ci vorrebbe una legge che impedisca questo conflitto di interessi”. Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervenendo a un convegno organizzato della Fisac Cgil. “Per poter parlare di finanza sostenibile in Italia e’ importante che si scriva prima la parola fine sui casi di risparmio tradito, con il completamento dei rimborsi per i clienti delle quattro banche dell’Italia centrale finite in risoluzione e delle due venete finite in liquidazione” ha aggiunto Sileoni secondo il quale “c’e’ un ruolo importante che il sindacato a tutti i livelli puo’ svolgere ed e’ quello di vigilare affinche’ le banche attuino un modello di finanza sostenibile”. (AGI)Rmv/Ila 181130 FEB 21 NNNN

Banche: Fabi, se Bce rigida difficile finanza sostenibile = (AGI) – Roma, 18 feb. – “Non possiamo parlare di finanza sostenibile se non andiamo in fondo ad alcune tematiche come ad esempio quale e’ il ruolo delle fondazioni, dei gruppi bancari e della Bce”. Lo ha detto il segretario generale Fabi, Lando Maria Sileoni, intervenendo all’iniziativa Fisac Cgil ‘Idee per una finanza sostenibile’ sottolineando che “fino a quando la Bce sara’ cosi’ rigida rispetto al sistema bancario italiano, sara’ molto difficile realizzare una finanza sostenibile legata anche all’attivita’ delle banche”. Secondo Sileoni, “quando la Bce per pulire i bilanci delle banche fa svendere gli Npl, i crediti deteriorati, che vengono acquistati da societa’ specializzate che con il coltello alla gola vanno nei territori, come possiamo parlare di finanza sostenibile? Non penso, purtroppo, sia possibile una finanza sostenibile se il contesto e’ completamente avverso”. (AGI)Rmv/Ila 181138 FEB 21 NNNN​

BANCHE: SILEONI (FABI), ‘FINCHE’ BCE RIGIDA CON ITALIA NON REALIZZABILE FINANZA SOSTENIBILE’ = ‘Politica non interviene, contesto completamente avverso’ Roma, 18 feb. (Adnkronos) – “Finché la Bce sarà rigida con il sistema bancario italiano sarà difficile realizzare una finanza sostenibile”. Così Lando Maria SILEONI, segretario generale della Fabi, nel corso dell’evento ‘Idee per una finanza sostenibile’ organizzato dalla Fisac Cgil. “Quando la Banca Centrale Europea fa svendere alle banche gli Npl, che vengono acquistati da società specializzate che con il coltello alla gola vanno nei territori, e questo interessa 2,5 milioni di persone in Italia, come possiamo parlare di finanza sostenibile?” “La Bce lo permette e la politica non interviene. Ancora non sono stati rimborsati i clienti delle banche fallite e non è stato punito chi ha causato gli scandali. Questi sono temi che non possono rimanere incompiuti”, aggiunge SILEONI che conclude: “Non penso, purtroppo, sia possibile una finanza sostenibile se il contesto è completamente avverso”. (Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 18-FEB-21 11:11​

BANCHE: SILEONI, ‘SERVE LEGGE PER IMPEDIRE CONFLITTO INTERESSI IMPRENDITORI IN CDA’* = Roma, 17 feb. (Adnkronos) – “Nei consigli di amministrazione delle BANCHE ci sono imprenditori con conflitto di interessi per degli affidamenti importanti e ci vorrebbe una legge che impedisca questo conflitto di interessi”. Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervenendo all’evento ‘Idee per una finanza sostenibile’ organizzato dalla Fisac Cgil. (Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 18-FEB-21 11:30 NNNN

Banche: Sileoni, serve legge per conflitto interessi imprenditori in cda (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Roma, 18 feb – Nei cda delle Banche, segnala il segretario generale del sindacato dei bancari Lando Maria Sileoni, “ci sono imprenditori con conflitto di interessi per degli affidamenti importanti e ci vorrebbe una legge che impedisca questo conflitto di interessi”. Sileoni interviene al convegno della Fisac Cgil dedicato alle ‘idee per una finanza sostenibile’ e osserva che per poter parlare di finanza sostenibile in Italia e’ importante che si scriva prima la parola fine sui casi di ‘risparmio tradito’, con il completamento dei rimborsi per i clienti delle quattro Banche dell’Italia centrale finite in risoluzione e delle due venete finite in liquidazione. Secondo il leader dei bancari della Fabi c’e’ un ruolo importante che il sindacato a tutti i livelli puo’ svolgere ed e’ quello di vigilare affinche’ le Banche attuino un modello di finanza sostenibile. Ggz (RADIOCOR) 18-02-21 11:18:39 (0262) 5 NNNN

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9Pagina successiva
Back to top button